Confesercenti conferma le stime del Codacons sugli acquisti di Natale



Le previsioni sul Natale diffuse oggi da Confesercenti confermano in pieno le stime del Codacons, che pochi giorni fa aveva lanciato l’allarme sulla riduzione degli acquisti durante le prossime festività.

 

FESTE ALL’INSEGNA DEL RISPARMIO, MENO REGALI SOTTO L’ALBERO

“Anche gli esercenti condividono i timori del Codacons e prevedono una diminuzione dei consumi durante il Natale, confermando le nostre preoccupazioni – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il clima di incertezza che caratterizza il nostro paese ha effetti diretti sulla propensione alla spesa delle famiglie, e porterà quest’anno a tagliare alcune spese tipiche delle festività, a partire dai regali.

Bene alimentari, giocattoli e hi-tech

Non tutti i settori però saranno colpiti da una riduzione degli acquisti: mentre per abbigliamento, calzature, gioielli, bellezza e addobbi per la casa gli italiani hanno deciso di contrarre la spesa rispetto allo scorso anno, per alimentari, giocattoli e hi-tech il saldo sarà positivo, a dimostrazione che tali beni rimangono saldamente in testa alle preferenze dei cittadini quando si tratta di regali di Natale” – conclude Rienzi.

 

Codacond Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.