Sale il fatturato industriale, +0,6% ad ottobre



I dati relativi all’industria italiana sono ancora deludenti, e solo grazie al mercato estero i numeri su fatturato e ordinativi non sono stati catastrofici. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

CODACONS: DATI ANCORA DELUDENTI, SOLO MERCATO ESTERO TIENE A GALLA ORDINI E FATTURATO

“Ad ottobre prosegue il trend negativo dell’industria che, dopo la produzione, registra su base annua un calo anche per fatturato (-0,2%) e ordinativi (-1,5%) – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ad affossare il settore industriale è proprio il mercato interno, a dimostrazione delle difficoltà che sta vivendo l’economia italiana, e i numeri non sono drammatici solo grazie alla spinta data ad ottobre dal mercato estero”.

CRESCE GAP RISPETTO AI LIVELLI PRE-CRISI

“Un trend negativo dell’industria che prosegue senza sosta e che rischia di avere nei prossimi mesi conseguenze pesanti sull’occupazione e sulla ripresa del paese – prosegue Rienzi – La strada per recuperare il gap con il passato è ancora lunga, e i numeri dell’industria sono lontanissimi dai livelli pre-crisi del 2007, a dimostrazione che c’è ancora molto da fare per recuperare il terreno perso”.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.