Ranucci: “Alitalia: positivo che Delta voglia entrare nella cordata”



Stefano Ranucci, presidente del cda dell’Università Niccolò Cusano ed ex manager della compagnia aerea spagnola ‘Iberia’, è stato ospite negli studi di Radio Cusano Tv Italia intervistato dal direttore Gianluca Fabi sulla vicenda Alitalia.

Le parole di Ranucci

“Il fatto che, oltre a FS, un colosso americano come Delta sia interessato a entrare nella cordata è sicuramente una buona notizia –ha affermato Ranucci-. Anche perché il Nord America in questo momento sta trainando il mercato globale. E’ chiaro però che, al di là dei finanziamenti, serve un piano industriale, una ristrutturazione, delle azioni commerciali. In questo momento c’è un segmento di mercato nel mondo talmente ampio che non può fare a meno del trasporto aereo e noi è lì che dobbiamo andare a pescare.

In questo momento Alitalia è un vettore troppo grande e importante per combattere le compagnie low cost, ma ahimè troppo piccolo per essere un vettore globale. Siamo l’unica nazione a non avere un vettore globale e questo è un peccato. Quindi deve esserci un’azione commerciale importante, deve esserci un’azione di ristrutturazione delle rotte, basti vedere cosa abbiamo perso sull’Oriente”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.