Colosseo, turista sorpreso dalla vigilanza mentre incideva il proprio nome su una parete



Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia unitamente ai colleghi della Compagnia Speciale di Roma, impegnati in uno specifico servizio nell’area monumentale compresa tra il Colosseo e i Fori Imperiali, sono intervenuti al piano terra dell’Anfiteatro Flavio, allertati dal personale di vigilanza del Parco Archeologico del Colosseo che aveva notato un visitatore incidere con una chiave il suo nome “Juan” sulla parete del monumento.

I Carabinieri hanno identificato l’uomo, un turista uruguaiano di 32 anni, poi denunciato a piede libero per danneggiamento aggravato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 5999 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.