Via Candona, R. Mussolini-Rocca: “Far West intollerabile, presentiamo esposto al prefetto”

Immgaine di repertorio



«Sono più di tre anni ormai che in zona Magliana, nei pressi del campo rom di Via Candoni, le sassaiole contro i veicoli di Atac e Tpl sono all’ordine del giorno. Gli assalti ai mezzi pubblici sono continui e mettono ogni volta in serio pericolo la sicurezza degli autisti, costretti ad accelerare per salvaguardare l’incolumità propria e quella dei passeggeri oltre che per limitare i danni a persone e mezzi.

Finora a evitare la tragedia è stata solo la prontezza dei conducenti dei mezzi pubblici, che troppe volte hanno visto andare in frantumi il finestrino della cabina di guida.

Intollerabile che si permetta di giocare al tiro a segno

E’ intollerabile che si permetta di giocare al tiro a segno con gli autobus di linea e che si ignori un’emergenza tanto evidente e che, tra l’altro, nel corso degli anni, ha visto danneggiare decine di vetture. Procederemo oggi stesso con un esposto al Prefetto. E’ arrivato il momento che qualcuno si faccia carico della sicurezza e dell’ordine pubblico, considerato che la Sindaca non è in grado di farlo».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Federico Rocca, responsabile nazionale Enti Locali di Fratelli d’Italia.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.