Metro Barberini, fermate due giovani borseggiatrici nomadi di 15 e 10 anni

Avevano appena sfilato il portafogli, contenente 1.200 euro, dalla borsa di una 19enne di Firenze, di origini asiatiche, a Roma per turismo, a bordo della metro A



Avevano appena sfilato il portafogli, contenente 1.200 euro, dalla borsa di una 19enne di Firenze, di origini asiatiche, a Roma per turismo, a bordo della metro A. Ad impedire ogni possibile tentativo di fuga delle autrici del furto, una 15enne e una bambina di 10 anni, domiciliate presso l’insediamento di Castel Romano, è stata una pattuglia dell’Esercito Italiano, impegnata nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, che ha notato le complici scendere in tutta fretta dal vagone alla fermata “Barberini”.

Inutile è stato anche il tentativo delle borseggiatrici di disfarsi del denaro

L’azione non è sfuggita all’occhio vigile dei militari, tutti in forza all’11° Reggimento Bersaglieri del Raggruppamento Lazio Abruzzo a guida Brigata “Sassari”, che le hanno fermate e chiesto l’intervento dei Carabinieri del Comando Roma Piazza Venezia che, giunti immediatamente sul posto, le hanno prese in carico e portate in caserma.

La refurtiva è stata recuperata e restituita alla turista. La 15enne nomade, con precedenti analoghi, è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato e associata al Centro Prima Accoglienza Minori di via Virginia Agnelli, mentre la bambina di 10 anni, non imputabile, è stata accompagnata presso un centro di accoglienza della Capitale.

 
Il Tabloid Network
Gruppo Pubblico · 158 membri
Iscriviti al gruppo
In questo gruppo potrai leggere gli articoli dei vari web magazine del network Il Tabloid.
 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.