Fiumicino, Unione Inquilini, al via il censimento degli alloggi ATER

Case Ater Fiumicino senza riscaldamenti, a dirlo il consigliere De Vecchis



Ater Provincia avvia il censimento biennale degli alloggi popolari. Grazie a un accordo con l’ente Gestore la sede Unione Inquilini di Fiumicino è stata autorizzata alla compilazione e alla consegna dei moduli. Lo sportello sarà a disposizione presso via del Serbatoio 37 c/o Caf UNSIC dalle ore 15:30 fino alle 18:30.

Si ricorda che il mancato invio del modulo comporterà la decadenza e l’applicazione del canone sanzionatorio.
Il censimento rimane uno strumento necessario per il monitoraggio, ma soprattutto per avere riconosciuti a pieno i diritti degli inquilini degli alloggi.

Fiumicino, i documenti necessari per il censimento

Questi i documenti necessari:

  • Lettera-invito Ater;
  • Modulo di autocertificazione;
  • Codici fiscali dei membri del nucleo familiare;
  • Documento di riconoscimento dell’assegnatario e del dichiarante, se delegato per iscritto dall’assegnatario medesimo;
  • Eventuali dati sul decesso o uscita dell’assegnatario e degli altri componenti usciti tra il 2014 e il 2016;
  • Certificazione dei redditi complessivi percepiti da tutti i componenti del nucleo nel 2015 (mod. 730/2016, UNICO/2016 e cu/2016);
  • Modulo OBIS-M (in caso di pensione sociale, assegno sociale o invalidità);
  • Visura catastale case di proprietà (in caso si abbiano proprietà immobiliari);
  • Eventuale certificato di invalidità (superiore al 66% rilasciato dalle competenti autorità (Asl o altre);
  • Eventuale certificazione di disoccupazione.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.