Fonte Laurentina, coppia di coniugi arrestata per furto

carabinieri arresto fonte laurentina



I Carabinieri della Stazione di Roma Divino Amore, in esecuzione di un’ordinanza
di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Roma – Ufficio G.I.P.,
hanno arrestato una coppia di coniugi, lei di 32 anni e lui di 38, con precedenti,
entrambi domiciliati presso l’ex fiera di Roma, responsabili della commissione di
un furto su autovettura presso il parcheggio sotterraneo di un grande magazzino,
di Fonte Laurentina.

Il furto a Fonte Laurentina

Il furto è stato commesso lo scorso 14 febbraio, quando la coppia, a bordo della
propria autovettura, dopo essersi avvicinati al veicolo in uso ad un cliente
dell’esercizio, utilizzando una torcia, ha infranto il finestrino anteriore
impossessandosi di alcuni effetti personali che si trovavano sul sedile anteriore,
per un valore complessivo di circa 360 euro.

Fondamentali, per lo sviluppo dell’attività d’indagine, sono stati i filmati del sistema di videosorveglianza che hanno permesso ai Carabinieri di individuare l’autovettura in uso ai ladri e di identificarli a seguito di numerosi servizi di osservazione e pedinamento.

Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati ad accertare le loro eventuali responsabilità in ordine alla commissione di altre decine di furti dello stesso genere commessi nella stessa area.

Gli arrestati sono stati condotti rispettivamente nei carceri di Rebibbia e Regina Coeli.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 6093 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.