17enne aggredito da tre egiziani: volevano il suo portafogli

carabinieri 17enne



La scorsa notte è stato aggredito un 17enne romano. A seguito di una
segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma
hanno arrestato tre cittadini stranieri, due egiziani di 18 e 25 anni, e un tunisino
di 37, tutti con precedenti e senza fissa dimora, con l’accusa di tentata rapina in
concorso.

La dinamica dell’aggressione

I tre hanno aggredito un 17enne romano, all’angolo tra circonvallazione
Nomentana e via Lorenzo il Magnifico, allo scopo di sottrargli il portafogli, ma
senza riuscirci, e sono poi fuggiti a piedi. La vittima dopo l’aggressione ha
immediatamente chiamato il 112, fornendo all’operatore informazioni utili sui suoi
aggressori.

L’immediato intervento dei Carabinieri e le ricerche in zona hanno portato alla loro
individuazione e all’arresto.

Portati in caserma e dopo essere stati riconosciuti dalla vittima sono stati arrestati.
Successivamente su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti
presso il carcere di Regina Coeli.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Samantha Lombardi 6358 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.