Napoli, finti poliziotti truffano anziani



Il Codacons si costituirà parte civile contro i soggetti arrestati oggi nell’ambito di una operazione condotta a Napoli nei confronti di una associazione a delinquere dedita alle truffe a danno di anziani di tutta Italia.
“Sono anni che denunciamo l’abnorme incremento di raggiri nel nostro paese a danno di anziani – spiega il presidente Carlo Rienzi – Negli ultimi due anni i casi di truffe verso tale categoria debole sono aumentati del 20%, ma il vero boom si è registrato tra il 2008 e il 2013, quando la crisi economica ha spinto molte persone a organizzare raggiri, estorsioni, furti, e a darsi alla malavita, fino a costituire vere e proprie associazioni a delinquere operative su tutto il territorio nazionale, come quella scoperta nel blitz di oggi a Napoli”.
Il Codacons si costituirà quindi parte civile contro soggetti arrestati oggi, e chiederà un congruo risarcimento danni in nome degli anziani sempre più spesso vittime di criminali senza scrupoli.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13322 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.