Sentenza Mafia Capitale. Le condanne per il processo



Sentenza Mafia Capitale – Si conclude con le condanne il processo Mafia Capitale. In primo grado arrivano le condanne  che vedono come imputati principali Massimo Carminati e Salvatore Buzzi.
Oltre 500 gli anni di condanne a Mafia Capitale ma cade l’associazione mafiosa, che di fatto fa cadere l’aggravante per tutti gli imputati.

Sentenza Mafia Capitale

I NUMERI DEL PROCESSO MAFIA CAPITALE

Possiamo definire il processo Mafia Capitale una sconfitta, con 200 udienze, 80mila intercettazioni e 10 milioni di documenti acquisiti il tribunale ha lasciato cadere le accuse di associazione mafiosa per gli indagati. Un’aggravante mancata che sostanzialmente ridefinisce le basi del processo stesso iniziato con l’arresto di Carminati nel dicembre del 2014.

A tutti gli imputati  è stata ridotta quindi la pena richiesta dall’accusa, 21 anni a Carminati e 19 a Buzzi gli ideatori del sistema marcio che gravitava intorno alla capitale, dal servizio giardini alle cooperative passando per la sanità e gli appalti.

Soddisfatti gli avvocati della difesa che hanno sottolineato che la mafia è un’altra cosa e che non deve essere assoggettata a reati criminali generici.

IL GUADAGNO SUGLI IMMIGRATI

Dall’inchiesta Mafia capitale scoprimmo per la prima volta il racket dietro l’immigrazione, la famose frase di Buzzi: “Tu c’hai idea quanto ce guadagno sugli immigrati? Il traffico di droga rende meno” è diventata il simbolo di un meccanismo, di un traffico legato alla vita di altri essere umani che ancora oggi ci portiamo dietro.

Una sentenza giusta? Probabilmente no, ma siamo al primo grado ci sarà ancora l’appello e la cassazione.

Stanno arrivando nel frattempo le prime dichiarazioni del mondo politico, la prima ad arrivare, che ha anche chiamato in causa Nicola Zingaretti, è stata la dichiarazione su Mafia capitale sul bando CUP  di Michel Maritato presidente d Assotutela, subito dopo la dichiarazione di Paolo Ferrara capogruppo del Movimento 5 Stelle al comune di Roma che la sentenza Mafia Capitale conferma l’esistenza di un sistema criminale

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.