Codacons: multa irrisoria alle compagnie telefoniche



Una multa irrisoria che fa a malapena il solletico alle compagnie telefoniche. Lo afferma il Codacons, commentando la sanzione da 9 milioni di euro inflitta dall’Antitrust a Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali, per aver adottato condotte illecite in violazione delle norme del codice del consumo.
“Siamo felici che l’Antitrust abbia punito le violazioni dei diritti degli utenti, ma ancora una volta dobbiamo sottolineare come l’entità della multa sia totalmente inadatta a svolgere la funzione deterrente – spiega il presidente Carlo Rienzi – Grazie infatti alle sistematiche violazioni delle regole del Codice del Consumo gli operatori telefonici hanno incassato negli anni miliardi di euro dai consumatori. A conti fatti è evidente la convenienza nel sottostare a una sanzione di modesta entità a fronte di condotte illecite che producono guadagni immensamente maggiori. E che questa sia una realtà lo dimostra il numero crescente di provvedimenti sanzionatori assunti dall’Antitrust nei confronti dei gestori delle tlc” – conclude Rienzi.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 13328 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.