Genzano, incentivi 2107 per le famiglie: soggetti deboli e rilancio della cultura



Nel bilancio di previsione 2017-2019 un capitolo importante è dedicato agli incentivi fiscali per le famiglie e i soggetti a rischio di esclusione sociale.
Nel dettaglio, per il 2017 sono stati stanziati 100mila euro come contributo per indigenti e famiglie in difficoltà economica. Previsti inoltre nuovi contributi sociali per un ammontare complessivo di 30mila euro così stabiliti: 20mila euro di contributi straordinari e 10mila euro per il bonus bebè. Tale incentivo, pensato per stimolare la natalità, erogato dall’amministrazione comunale in sostituzione del contributo regionale, verrà proposto anche per i prossimi anni.
“La manovra che abbiamo approvato ci consente di garantire il mantenimento dei servizi e di potenziare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, con una attenzione alle fasce più deboli – ha dichiarato il sindaco Daniele Lorenzon –. I contributi stanziati rispondono alla domanda effettiva dell’utenza”.
Quanto al capitolo cultura, per il 2017 sono stati stanziati oltre 475mila euro, segnale dell’importanza che il settore riveste per questa amministrazione, come fattore di crescita socio-economica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.