Genzano, il 19 marzo il X° Congresso di Rifondazione Comunista



Si terra a Genzano, domenica 19 marzo alle ore 9,30 presso la sala delle grotte, in via Italo Belardi il X Congresso di Rifondazione Comunista della federazione Castelli, Colleferro, Litoranea. L’assise è il momento conclusivo di un percorso congressuale che ha visto i militanti dei comuni di Frascati, Marino, Albano, Genzano, Lanuvio, Velletri, Anzio, Nettuno, Ardea, Pomezia e Palestrina, dibattere e decidere su quali strade dovrà percorrere il PRC. I lavori congressuali inizieranno con la relazione del segretario Marco Bizzoni che farà un resoconto di quanto avvenuto in questi anni, nel partito e sul territorio, e proporrà percorsi di lotta e di iniziativa politica. Seguiranno i saluti degli invitati (partiti, associazioni, movimenti, sindacati) e il dibattito dei delegati. “Vorremmo che il nostro Congresso possa divenire un luogo di discussione aperto a tutti coloro che si interrogano e si impegnano, da soli o in altre organizzazioni, su come costruire una Sinistra plurale, autonoma e alternativa al PD e alle sue politiche neoliberiste” – afferma il segretario Bizzoni – “noi crediamo che per realizzare questo obiettivo sia necessaria una grande generosità, in grado di superare piccole beghe o vecchi personalismi di paese. Generosità che consenta una partecipazione politica, non solo “virtuale”, ma espressa fisicamente. Per questo tutti i lavoratori sono invitati a portare il loro contributo sul “che fare”, per uscire dal pantano in cui le politiche neoliberiste delle destre e del PD ci hanno cacciato.” Sarà presente come garante Stefano Galieni, Responsabile nazionale immigrazione, Pace, movimenti. A conclusione dei lavori sarà eletto il nuovo Comitato Politico Federale ed i delegati al Congresso nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea che si svolgerà a Spoleto dal 31 marzo al 1° aprile prossimi.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.