Ardea: Iotti, pubblicato bando per progetti sportivi gratuiti per ragazzi con disabilità o disagio economico



Far fare sport ai ragazzi? Sarà più facile, a prescindere dalle disponibilità economiche e dalle difficoltà fisiche. Questo l’obiettivo di un bando pubblicato dal Comune di Ardea con il quale si invitano le Società, le Associazioni sportive dilettantistiche costituite senza fine di lucro, affiliate a federazioni o enti riconosciute dal Coni o dal Comitato italiano paraolimpico a presentare progetti per l’affidamento del servizio di insegnamento e pratica delle attività fisico-motorie a bambini e ragazzi (dai 6 ai 16 anni) disabili o appartenenti a famiglie con disagio economico. “L’obiettivo – spiega Riccardo Iotti, assessore alle Politiche sociali del Comune di Ardea – è quello di diffondere e incrementare la pratica sportiva e le attività fisico–ricreative, in particolar modo nei confronti dei ragazzi disabili. Già da diverso tempo le associazioni sportive del territorio si stanno dimostrando particolarmente sensibili a questo tema, tanto che è emersa la volontà di avviare progetti di inclusività.  Questo bando è anche frutto del lavoro di partecipazione già promosso con la giornata dello sport, un evento che ha  lo scopo di coinvolgere tutte le realtà sportive del territorio. La volontà dell’Amministrazione è quella di  promuovere la pratica sportiva rendendola più fruibile e  accessibile a tutti. Saranno finanziati un massimo di 6 progetti afferenti a diverse discipline sportive. Ogni progetto prevede un costo di 2.646,33 euro. La manifestazione di interesse dovrà essere presentata, pena l’esclusione, entro le ore 12,00  del 27 febbraio 2017.  L’avviso, completo di allegati, è reperibile sull’Albo pretorio del Comune di Ardea e può essere scaricato dal sito istituzionale www.ardea.gov.it alla voce Bandi di gara e avvisi.

 
Il Tabloid Network
Gruppo Pubblico · 158 membri
Iscriviti al gruppo
In questo gruppo potrai leggere gli articoli dei vari web magazine del network Il Tabloid.
 
Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.