Corviale, arrestato un pusher recidivo: un anno e quattro mesi di reclusione



L’altro ieri pomeriggio, nel corso di un servizio antidroga, predisposto nel quartiere popolare di Corviale, i Carabinieri della Stazione Roma Villa Bonelli hanno arrestato un romano 22enne, disoccupato, con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

Nel corso del servizio antidroga, poco dopo le 17, in largo Emilio Quadrelli, i militari appostati a breve distanza hanno notato il giovane cedere una dose di hashish ad un coetaneo. L’immediato intervento ha permesso di bloccarli entrambi e di sequestrare la dose scambiata nonché il denaro.

La successiva perquisizione domiciliare, presso l’abitazione del 22enne, ha consentito di recuperare altri 32 g di hashish e tutto l’occorrente utile per il confezionamento della droga.

Dopo l’arresto il giovane è stato accompagnato in caserma e questa mattina, dopo l’udienza di convalida, è stato condannato alla pena di un anno e 4 mesi di reclusione.

L’acquirente è stato invece segnalato alla Prefettura come assuntore.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.