Aranova – Degrado shock: prostitute e preservativi vicino alle Scuole



Una denuncia con tanto di foto “Shock”, quella fatta dal vicepresidente dell’associazione ‘Crescere Insieme’ Emilio Erriu: una montagna di preservativi a terra nei pressi delle Scuole di Aranova, lasciati da chi ha preso lo spazio antistante per un luogo dove appartarsi tranquillamente la sera. Inoltre numerose prostitute trafficano la zona, sotto gli occhi dei ragazzi che hanno iniziato l’anno scolastico proprio il 15 settembre.

“Per non parlare poi del degrado – continua Erriu –  rifiuti, buste, aiuole mai tagliate. Un disastro. Non va meglio all’interno del plesso: la biblioteca è vuota. Ci sono gli scaffali, non i libri. L’Adsl non è stata ancora attivata. Lo scorso anno era andata a ‘buca’. Quest’anno iniziamo come lo scorso. L’unico intervento effettuato è stata l’eliminazione dei nidi di vespa più volte segnalati, ma per questo si deve ringraziare un semplice cittadino che stanco di chiedere e non ottenere ha deciso di fare in proprio. Non va meglio alle elementari. Vengono segnalati ancora problemi di infiltrazioni che provengono dai discendenti interni mentre il parcheggio selvaggio c’è stato come sempre, anzi peggio che mai visti i lavori su via Luigi Russo che vanno avanti da due mesi”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.