Civitavecchia – La Guardia Costiera soccorre in mare due natanti



Notte d’intensa attività per la Guardia Costiera del Lazio, con due interventi di soccorso contemporanei coordinati dal Maritime Rescue Sub Centre della Direzione Marittima di Civitavecchia.
È stata soccorsa un’imbarcazione a vela di circa 15 mt partita, nella serata di ieri, da La Maddalena e diretta a FiumicinoA  70 miglia dalla costa ha avuto un problema al motore  ed ha iniziato ad imbarcare acqua lanciato l’allarme è stata  inviata sul punto una motovedetta d’altura e dirottati anche due mercantili che incrociavano in quelle acque a circa 20 miglia di distanza dall’imbarcazione in difficoltà.

Le condizioni meteo, particolarmente difficili, hanno fatto temere il peggio per i due occupanti l’imbarcazione, considerata anche la notevole distanza dalla costa. Dopo circa tre ore di navigazione alla massima velocità, la motovedetta ha raggiunto l’imbarcazione e tratto in salvo i due naufraghi in buono stato di salute, ma visibilmente scossi.

 Il secondo intervento ha riguardato un’altra imbarcazione a motore di circa 12 mt in difficoltà con due persone a bordo, al largo di Punta dello Stendardo presso Gaeta.

L’equipaggio, nel tentativo di recuperare il tender accidentalmente perso in mare,  ha filato in acqua alcune cime che si sono incagliate nell’elica bloccando pertanto il motore dell’imbarcazione che è così  rimasta in balia delle onde. Sul posto è subito giunta la motovedetta che ha fornito assistenza e coordinato le operazioni di rimorchio compiute dal Gruppo Ormeggiatori di Gaeta. Dopo cinque ore di difficile navigazione, è giunta in sicurezza nel porto di Gaeta ove gli occupanti, seppur scossi, sono arrivati sani e salvi.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.