Sinistra Italiana: “Il caso Regeni solo il 4 settembre in Parlamento? Vergognosa decisione”

«Le commissioni esteri di Camera e Senato convocate solo il 4 settembre per discutere del caso Regeni e delle responsabilità di omissione del governo italiano. Ieri il gruppo di Sinistra Italiana Possibile aveva chiesto un’informativa urgente del governo: questa ci sarà, ma il governo verrà a riferire solo tra 20 giorni».
Lo afferma il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile Giulio Marcon.

„Nel 2014 – prosegue il capogruppo della sinistra – per mandare armi in Iraq le commissioni esteri furono riunite il 20 agosto. Regeni deve aspettare il 4 settembre. Contano più le armi che le vite dei cittadini italiani assassinati da un regime autoritario».

«In questo modo Alfano ed il Pd evidentemente- conclude Marcon – cercano di far dimenticare e di insabbiare le loro responsabilità e di allontanare sempre di più la verità. Un rinvio inaccettabile e vergognoso a favore del regime autoritario di Al Sisi».

I video del giorno

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9386 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.