Dario Pontuale presenta “I dannati della Saint George”, Alter Ego Edizioni, a Caffeina Cultura

Dario Pontuale partecipa a Caffeina Cultura con “I dannati della Saint George”, libro edito da Alter Ego Edizioni, che verrà presentato martedì 27 giugno alle ore 19 presso la Chiesa San Salvatore in piazza San Carluccio.




I dannati della Saint George indaga il mistero dell’uomo che conosce se stesso e la propria ambigua natura attraverso il viaggio, misurandosi con i demoni che alimentano truci leggende raccontate da marinai superstiziosi nelle taverne dei porti. Pontuale ha introdotto con abilità e coerenza l’elemento fantastico quando, in una notte piovosa del 1901, l’uomo che vide in faccia il vecchio corsaro Sam bussò alla porta di Libero Gori, e lo convinse a intraprendere un periglioso viaggio di mare per affrontare le anime dannate del vascello pirata, il Saint George, in cerca di un’impossibile vendetta.

Cari lettori, in sintesi nel breve racconto troverete l’avventura “pura” di Salgari e di Stevenson, l’inquietudine di Conrad, la dimensione fantastica dei Pirati dei Caraibi.

(dalla prefazione di Claudio Gallo e Giuseppe Bonomi)

Dario Pontuale, nato a Roma nel 1978, è scrittore e critico letterario. Per Bordeaux Edizioni ha pubblicato i romanzi: La biblioteca delle idee morte (2007), L’irreversibilità dell’uovo sodo (2009) e Nessuno ha mai visto decadere l’atomo di idrogeno (2012). È autore della raccolta di saggi Ho visto il film (Valigie Rosse, 2014) e della biografia critica Il baule di Conrad (Nutrimenti, 2015). Ha curato edizioni di Flaubert, Zola, de Maupassant, Musil, Salgari, Stevenson, London, Svevo, Puškin, Tolstoj e Cechov.