Ostia, CasaPound: “Varchi al Pontile e spiagge libere inaccessibili ai disabili”

“È inaccettabile che i varchi al mare e le spiagge libere di Ostia siano assolutamente inaccessibili ai disabili e la sindaca Raggi invece di fare passerelle dovrebbe vergognarsi”. È quanto dichiara in una nota Luca Marsella, responsabile di CasaPound nel X Municipio che insieme a Claudio Palmulli, dell’associazione Impavidi Destini, hanno documentato il tutto in un video. “In nome di una presunta legalità – continua Marsella – e proseguendo il percorso iniziato dal Pd, l’amministrazione prefettizia ed il M5S stanno devastando Ostia e le sue spiagge: non solo quelle libere saranno abbandonate e senza servizi ma nessun intervento è stato messo in atto per l’accesso al mare dei diversamente abili da Ostia Ponente a Castel Porziano ed il mare non è accessibile nemmeno dai varchi del Pontile, inaugurati in pompa magna e che oggi versano in condizioni di degrado con passerelle rotte ed insabbiate”.

" data-width="450" >