Calcio, Giovanissimi Provinciali, Grottaferrata, Di Marco: “Un secondo posto assolutamente meritato”

Non solo una Scuola calcio fiorente e attivissima, non solo una Prima categoria capace di arrivare a un passo dalla finale di Coppa Lazio. Il Grottaferrata calcio Stefano Furlani è orgoglioso anche dei suoi Giovanissimi provinciali, la prima squadra del settore giovanile agonistico del club arancionero. Il gruppo di mister Fausto Di Marco si è classificato al secondo posto del suo girone, un punto in meno rispetto alla capolista Le Mole e uno in più del Torre Angela terzo per un campionato breve (appena nove squadre) ed estremamente intenso. «Sono estremamente soddisfatto di ciò che hanno fatto i ragazzi in questa stagione – dice Di Marco – Mi aspettavo che potessero essere competitivi, ma non fino a questo punto. Ora vedremo se in estate il comitato regionale deciderà di ripescarci». Ripercorrendo il film della stagione, il tecnico esprime anche qualche rammarico. «Con un pizzico di cinismo in più, probabilmente, avremmo fatto nostro il primo posto, d’altronde siamo stati gli unici a battere la capolista nel match disputato sul nostro campo. Il grande rimpianto sta nella sconfitta casalinga per 0-1 contro il Colonna, squadra di bassa classifica: una gara stregata che ci è costata cara. Comunque abbiamo fatto giocare tutti gli elementi della nostra rosa e infatti, tuttora, il gruppo si allena ancora con 26 ragazzi: questa è la soddisfazione più grande». Per i Giovanissimi provinciali del Grottaferrata calcio Stefano Furlani non è ancora tempo di riposarsi. «Da domani saremo impegnati torneo internazionale di Rimini che ci potrebbe vedere impegnati fino al lunedì di Pasquetta – racconta l’allenatore – Nel girone siamo stati abbinati ad una squadra tedesca, una svizzera oltre a Camaiore e Metapontino: andremo con un gruppo un po’ limitato dal punto di vista numerico visto che più di qualcuno ha ovvi impegni familiari, ma abbiamo una squadra di qualità e siamo convinti di poter fare bene anche a Rimini». Dopo l’esperienza in terra romagnola, i Giovanissimi provinciali arancionero parteciperanno ad altri tornei e prepareranno quello storico casalingo del “Città di Grottaferrata” in programma a giugno.

loading...