Rugby, Ldm Colleferro Rugby 1965, la serie B tiene testa ai canadesi degli Swilers

La Ldm Colleferro Rugby 1965 ha vissuto un venerdì da leoni. Fermo il campionato di serie B per la sosta in ossequio agli impegni della Nazionale, la prima squadra rossonera si è regalata un test internazionale contro la squadra canadese degli Swilers Rugby, compagine della cittadina di Saint John’s (San Giovanni da Terranova) che milita nel raggruppamento territoriale del Newfoundland and Labrador. I canadesi, che nel loro tour italiano hanno incrociato e vinto (con ampi parziali) anche contro Civitavecchia e Gran Sasso, si sono imposti per 22-13 sulla Ldm Colleferro Rugby 1965 che ha dato segnali indubbiamente incoraggianti in vista della ripresa del campionato. «Soprattutto dal punto di vista difensivo la squadra ha fatto un’ottima partita – è il commento del coach nonché direttore del rugby rossonero Giampietro Granatelli – Di fronte avevamo un avversario dalla fisicità importante e con una buona qualità nella fase di avanzamento. Inoltre avevamo qualche assente per motivi di lavoro e dunque possiamo considerarci soddisfatti di quanto hanno fatto i ragazzi». Da domenica si tornerà a fare sul serio perché c’è una classifica da sistemare e una serie B da conservare con i denti. «Ospiteremo il Catania che è prima in classifica nel nostro girone – ricorda Granatelli – Sarà una partita molto complicata, ma mi piacerebbe rivedere comunque quell’applicazione difensiva messa in campo con i canadesi. Sarà un test importante in vista delle sfide decisive della nostra stagione, vale a dire gli scontri diretti con le compagini che stanno lottando come noi per la salvezza».
Nonostante la gara del Sei Nazioni, comunque, è stato un week-end ricchissimo per i colori del club rossonero: oltre all’amichevole internazionale che ha visto protagonista la serie B, è scesa in campo l’Under 16 (denominata ColleferroSegni) che ha perso nel recupero contro l’Avezzano, mentre è arrivata una doppia vittoria per le due Under 14 (sempre sotto il nome di ColleferroSegni) impegnate contro Lazio e Arieti Rieti. Infine buoni riscontri dal concentramento dell’Under 10 a Cisterna e soprattutto dall’Under 12 che ha partecipato a testa altissima al torneo internazionale “Federico Montalto” organizzato dalla Capitolina.