6 dicembre 2016

“Made in Italy”, Cina: la Gotto d’Oro colpisce ancora

“Made in Italy”, Cina: la Gotto d’Oro colpisce ancora

Il Direttore Tecnico Commerciale Luigi Tonet: “L’ennesima dimostrazione che il lavoro di gruppo tra cooperativa e associazioni di categoria porta a risultati concreti”

Si consolida la presenza della storica cantina sociale di Marino “Gotto d’Oro” in Cina. La cooperativa, un vero e proprio fiore all’occhiello del “Made in Italy”, infatti, si appresta a rafforzare la propria presenza in Cina grazie alla sinergica collaborazione con l’Associazione Generale Cooperative Italiane (AGCI) che è stata attrice, con una propria delegazione guidata dal Presidente Nazionale Rosario Altieri e dal Presidente AGCI Lazio Marino Ianni, di un incontro avvenuto lunedì 26 settembre presso il prestigioso “Salotto del Vino” Gotto d’Oro di via del Divino Amore a Marino insieme ad una delegazione cinese formata da rappresentanti del Governo e della Provincia dello Shandong accompagnati da sei imprenditori oltre al Sindaco della città di Wulian e cinque importanti operatori economici.“L’ennesima dimostrazione che il lavoro di gruppo tra cooperativa e associazioni di categoria porta a risultati concreti”.  Ha dichiarato a margine dell’incontro  Luigi Tonet, Direttore Tecnico Commerciale della Gotto d’Oro. “I legami tra Roma e la Cina risalgono già a epoca antica” ha aggiunto Tonet portando come esempio la notizia di questi ultimi giorni in merito al ritrovamento, nel sud dell’Inghilterra, di una città romana che secondo i ricercatori del Museum of London e pubblicata su Journal of Archaeological Science testimonierebbe l’esistenza di flussi migratori dell’antichità tra Asia ed Europa.
La Gotto d’Oro amplia quindi la propria presenza sul mercato cinese grazie all’offerta di grandi vini frutto di una tradizione vitivinicola iniziata oltre 70 anni fa quando nacque la cantina e si appresta a sbarcare nella provincia costiera dello Shandong, situata lungo la regione più orientale della Repubblica Popolare Cinese, che con oltre novanta milioni di abitanti rappresenta la seconda realtà della Cina per popolazione.


Il Presidente Nazionale AGCI Rosario Altieri ha quindi ringraziato il Presidente della Gotto d’Oro l’ingegnere Luigi Caporicci per la disponibilità elogiando, tra l’altro, la grande qualità dei prodotti della storica cantina di Marino.
  Parole di ringraziamento anche per i rappresentanti della delegazione cinese, che il Presidente Altieri ha definito come “ormai amici”
Il Presidente della Gotto d’Oro ha poi invitato gli intervenuti a degustare 4 dei grandi vini prodotti dalla cooperativa, precisamente il doc Roma Bianco, Taurus della linea Mitreo, Doc Roma Rosso, Korex della linea Mitreo. È quindi iniziata una degustazione precisa della quattro tipologie di prodotto.
“I rapporti che la nostra cantina intrattiene con l’estero sono sempre più fruttuosi e proficui. – dichiara il Presidente Gotto d’Oro Luigi Caporicci – Siamo lieti di rappresentare i colori della nostra nazione in una realtà immensa come quella della  Repubblica Popolare Cinese, dove siamo già presenti da tempo e che ora, grazie ad una sinergia tra Gotto d’Oro e AGCI, ci apprestiamo a consolidare maggiormente in questo enorme mercato asiatico”.

About Emanuele Bompadre 8245 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.