5 dicembre 2016

Napoli-Chievo: 2-0

Napoli: Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Zielinski, Jorginho (69′ Allan), Hamsik, Callejon, Insigne (82′ Mertens), Gabbiadini (64′ Milik). A disp.Rafael, Sepe, Hysaj, Maksimovic, Strinic, Tonelli, Diawara, Giaccherini, Rog. All.MAURIZIO SARRI

Chievo: Sorrentino, Gobbi, Cesar, Dainelli, Cacciatore (63′ Izco), Hetemaj, Radovanovic, Castro, Birsa (63′ De Guzman), Meggiorini (58′ Floro Flores), Inglese. All. ROLANDO MARAN

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Marcatori: 24′ M. Gabbiadini, 39′ M. Hamsik
Note: ammoniti Albiol, Cesar, Koulibaly, Dainelli, Castro

Il primo gol stagionale di Gabbiadini, la centesima rete di Hamsik in azzurro. Una carezza ed un pugno. Manolo con il guanto mancino disegna una virgola che è un ricamo. Marek con la fionda di mancino stende il muro del Chievo. Napoli bello e impossibile. Perchè quando gioca così, la falange di Sarri diventa un esercito inespugnabile. Gioco, spettacolo, organizzazione, concretezza e divertimento. Al San Paolo è dolce la notte sotto le stelle. Apre la serata un triangolo da brividi. Hamsik taglia per Callejon che premia il rimorchio di Gabbiadini: sinistro di quelli che Manolo si porta in tasca, palla nella bisettrice sinistra. Poi il Capitano, lanciato da Insigne, scarica in porta il suo gol numero 100. Festa di emozioni e notte da campioni. Quella che ci aspetta mercoledì nell’Arena di Fuorigrotta. Napoli-Benfica, Angeli Azzurri contro gli Aquilotti lusitani. La luce abbagliante della Champions nell’urlo di 60mila cuori… – Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5950 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.