11 dicembre 2016

Lazio-Pescara: 3-0

La Lazio chiude la pratica Pescara con tre gol nel giro di 9′ nel secondo tempo, dal 67′ al 76′. Un risultato che lascia però l’amaro in bocca agli abruzzesi che nel primo tempo, sullo 0-0, avevano sprecato malamente un rigore con Memushaj. Le reti, tutte di bella fattura, portano la firma di Milinkovic-Savic al 67′ (colpo di testa su cross di Anderson), di Radu al 72′ (altro colpo di testa su angolo di Cataldi) e diImmobile che chiude il match al 76′ finalizzando una discesa di Keita dopo che già nel primo tempo aveva sfiorato la rete colpendo il palo. La Lazio con il primo successo stagionale all’Olimpico sale a 7 punti e ritrova un Keita in forma smagliante, il Pescara si deve accontentare dei complimenti come nella precedente partita contro l’Inter, ma resta ancora a mani vuote pagando l’impatto col massimo campionato, dove ogni errore viene pagato a caro prezzo.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.