9 dicembre 2016

L’analisi di Khedira

Due gol in due partite. Uno score da attaccante, per Sami Khedira, nelle prime giornate di campionato. La sua importanza è testimoniata da un dato, in particolare: i bianconeri hanno vinto 21 partite su 22, quando Sami è stato in campo, pareggiandone una sola e subendo solo 10 gol.

Un elemento fondamentale, un giocatore lucido in ogni tocco di palla e anchenell’analisi della vittoria a Roma: «Siamo andati molto meglio nella ripresa rispetto al primo tempo – spiega dopo il triplice fischio – All’inizio cercavamo troppo l’uno contro uno, con poco movimento».

«Nella ripresa siamo stati più dinamici – aggiunge – c’è stato un gioco più veloce, con più opportunità e abbiamo vinto una partita importante».

Importante, perché sancisce come l’inizio dei bianconeri sia stato ben diverso da quello dello scorso anno: «Ricordiamo come è andata e non vogliamo rifare gli stessi errori, siamo una squadra rinnovata ma che ha sempre grandi giocatori. Ora continuiamo a migliorare il nostro gioco e a vincere».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.