9 dicembre 2016

Esodo Estivo 2016, i consigli della polizia

Typical scene during rush hour. A traffic jam with rows of cars. Shallow depth of field.

Anche per quest’anno la Polizia di stato ha attivato, attraverso “Viabilità Italia” il centro di coordinamento nazionale in tema di viabilità, ed in collaborazione con tutti gli enti preposti,il piano  per l’esodo estivo, attraverso il quale la Polizia Stradale predisporrà una serie di dispositivi di controllo mirati che andranno ad integrare alle attività quotidianamente svolte dalle pattuglie sia in ambito autostradale che sulla viabilità ordinaria con particolare riguardo alle giornate che presenteranno prevedibilmente  maggiori flussi di traffico così come indicato nel “Calendario Traffico Intenso 2016”   visionabile nel sito della Polizia di Stato alla pagina  Viabilità Italia.

 A livello provinciale, per quanto riguarda il tratto autostradale di competenza tra gli svincoli di Colleferro e Caianello,  sul fronte operativo è previsto un incremento  delle pattuglie, soprattutto nelle giornate a “rischio” per il traffico individuate  con “bollino rosso” nei prossimi  fine settimana dal venerdì pomeriggio fino a tutta la giornata della domenica  eccetto il  prossimo 6 agosto contrassegnato da “bollino nero”. Sarà  presente personale in borghese  presso  le aree di servizio La Macchia e Casilina che vigilerà sulla presenza di eventuali malintenzionati .

Sulla viabilità ordinaria,  al fine di garantire la sicurezza degli spostamenti in provincia verrà rafforzata la prevenzione e il contrasto dei comportamenti di guida più pericolosi  attraverso la predisposizione di servizi mirati svolti in maniera coordinata con la Questura di Frosinone

E’ prevista inoltre l’intensificazione dei controlli lungo gli itinerari verso i luoghi di ritrovo di giovani nelle ore notturne, con etilometri e precursori, per il contrasto della guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Il tutto sotto l’occhio vigile del Centro Operativo Polizia Stradale del Lazio (C.O.P.S.) inaugurato lo scorso 29 luglio, che avrà come competenza la gestione della attività della Polizia Stradale della Regione sia in ambito autostradale che sulla viabilità ordinaria, con sede presso la Direzione del V° Tronco di Autostrade per l’Italia di Fiano  Romano.

Il C.O.P.S. è il risultato delle trasformazioni che nel tempo hanno interessato la gestione dell’operatività della Polizia Stradale nato dalle fusioni delle sale radio della Polstrada ed i Centri Operativi Autostradali al fine di garantire maggiore rapidità di intervento nonché razionalizzazione delle risorse. Quello per il Lazio coordinerà quotidianamente 120 pattuglie sull’intero territorio regionale di cui circa la metà  in servizio sulla rete autostradale.

Ci sarà una attenta  osservazione delle condizioni del traffico, in stretto contatto con gli enti proprietari e concessionari delle strade, per la eventuale attivazione tempestiva di deviazioni su percorsi alternativi in caso di criticità, nonché una costante e continua informazione al CCISS, Isoradio ed agli organi d’informazione radio-televisivi locali sulle condizioni di percorribilità delle strade per i necessari avvisi all’utenza. A tal proposito quest’anno Viabilità Italia ha messo a punto la brochure interattiva “Partenze Intelligenti”  con lo scopo  di offrire ai viaggiatori gli strumenti necessari per pianificare il viaggio e per monitorare le condizioni del traffico e meteo in atto. Qui di seguito alcuni consigli utili per coloro che si accingono a mettersi in viaggio e che a grandi linee si ricordano qui di seguito: 

  • prima di partire,:

– controllare l’efficienza del veicolo, la pressione e lo stato di usura degli pneumatici;

– sistemare bene i bagagli, non sovraccaricando l’autovettura;

– individuare una corretta posizione per il trasporto degli animali;

– evitare pasti abbondanti e alcool;

– essere sufficientemente riposati;

– informarsi sulla situazione del traffico e sulle allerte meteo.

  • durante il viaggio,:

– tenere allacciate le cinture di sicurezza, sia anteriori che posteriori;

– utilizzare per i bambini gli appositi “seggiolini” e controllare che siano correttamente fissati;.

– non distrarsi durante la guida (con la radio, il telefonino, la sigaretta, ecc.);

– fare soste frequenti.

– moderare la velocità;

– mantenere la distanza di sicurezza;

– usare prudenza nei sorpassi e dopo riportarsi sulla corsia di marcia (corsia di destra) appena

possibile senza creare pericolo od intralcio;

– sulle autostrade a tre corsie, viaggiare comunque sulla destra.

– non gettare mozziconi di sigaretta o fiammiferi ancora accesi dal finestrino e qualora si avvisti un  incendio segnalarlo alo 1515.

Per chi viaggia in moto indossare il casco omologato ed allacciato ed un abbigliamento tecnico con protezione.

Buon viaggio a tutti !!!

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.