8 dicembre 2016

XV° Municipio, Torquati: “Ripartire da progettazione esistenti”

 “15 progetti che abbiamo messo in cantiere nei tre anni di Consiliatura precedente e che oggi vorremmo venissero presi in carico e completati dalla nuova Amministrazione: un patrimonio di partecipazione e ascolto che, a nostro parere, non deve e non può essere accantonato. Nel rispetto di tanti cittadini e pezzi di territorio che attendono quelle risposte da anni, l’appello che facciamo alla nuova Amministrazione municipale è quello di non ricominciare da zero”. Così a margine della conferenza stampa promossa dal Gruppo Consiliare del Partito Democratico del Municipio XV, il capogruppo Daniele Torquati.
15 progetti che abbiamo voluto trasformare in 15 rispettivi ordini del giorno, perché tutto il Consiglio si assuma la responsabilità di portare avanti quanto di prezioso è stato iniziato e messo in cantiere in questi anni e che solo la prematura fine della Consiliatura precedente ha impedito di portare a termine. Non interessi del Partito Democratico o di gruppi ristretti di persone, ma progetti utili al territorio e ai cittadini: dall’acquisizione e completamento del Centro anziani San Felice Circeo al rispetto del cronoprogramma per i lavori di ristrutturazione dei casali di Borghetto San Carlo, dalla tutela dei servizi antiviolenza per le donne al recupero e messa in sicurezza del parco “Colli d’Oro”, dalla valorizzazione del parco “Volusia” al completamento dell’impianto di via Procaccini, dalla continuità del Servizio di trasporto scolastico per l’anno 2016 – 2017 fino alla modifica dei requisiti della Direttiva del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale, dall’incremento dei fondi per le politiche sociali all’approvazione degli stessi nel prossimo assestamento di bilancio, dalla realizzazione della rotatoria de “La Giustiniana”, finanziata nell’annualità 2015, alla sottoscrizione della definitiva convenzione per la manutenzione della pista ciclabile “Ponte Milvio – Castel Giubileo”, come del resto già stabilito da comunicazione CU 54691 del 2015, fino all’attivazione dello streaming per le sedute di Consiglio predisposto dopo i lavori di adeguamento della sala dedicata”.
“Opere ed azioni – ha proseguito Torquati – che nulla hanno a che fare con interessi di parte, ma che rispondono ad esigenze concrete del territorio. Ai suoi abitanti: donne, uomini, famiglie, bambini, persone con disabilità, anziani. A ciò si aggiunga il rispetto di tre importanti Delibere che richiamiamo in altrettanti ordini del giorno: la richiesta alla Presidenza e alla Giunta del Municipio XV di realizzare i depositi per la raccolta di sfalci e potature delle utenze domestiche e di applicare in questo senso la memoria di Giunta del Municipio Roma XV n. 5 del 29 aprile 2016 (prot. n. 29376), ma anche di procedere nei confronti di Ama per telecamere e accertatori utili a scongiurare gli effetti di rifiuti abbandonati in strada, di espletare le gare e realizzare i progetti definitivi per i lavori di adeguamento delle scuole comunali alla normativa antincendio, approvati con Deliberazione del 18 Giugno 2016 per un importo complessivo di euro 3.300.000 (tre milioni e trecento mila euro), di acquisire infine al patrimonio comunale le opere abusive di Via Cassia 1081, facendosi carico di chiedere al Consiglio comunale di approvare la delibera n.27 del 20 aprile 2016”.
Ordini del giorno che abbiamo già protocollato e che attendiamo di discutere in Aula, ma che vogliamo anche presentare nel dettaglio alla cittadinanza e alla stampa. Per non dimenticare quanto fatto – ha poi concluso Torquati – e perché l’interesse del territorio e dei suoi abitanti viene prima di qualsiasi azione di opposizione. La nostra speranza è che non si ricominci da zero, come nelle peggiori stagioni della Prima Repubblica, ma si porti avanti un lavoro che è stato sì politico, ma anche civico e amministrativo. Per il bene di tutti”.
About Samantha Lombardi 4027 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it