9 dicembre 2016

Roma, Open Park: Tecnologie digitali, Sostenibilità e Social Innovation

#OpenPark – L’Isola Resiliente
Il 2 e il 10 luglio, Tecnologie digitali,
Sostenibilità e Social Innovation
tornano a Villa Ada
 
Il primo parco urbano dedicato all’innovazione culturale, tecnologica e sociale
 
Dalle 10.30 alle 20.30
Via di Ponte Salario 28 – Ingresso Gratuito
 
Nel secondo parco verde più grande di Roma torna protagonista l’innovazione tecnologica, culturale e sociale; il 2 e il 10 luglio prossimi, Villa Ada è #OpenPark: sull’isolotto dimostrazioni, talk, workshop ludici e didattici e tanto altro.
Una tre giorni di fitta programmazione, dedicata alla creatività e all’innovazione aperta, partecipata, collaborativa e solidale, per immergersi nella sharing economy, per conoscere i progetti più interessanti che coniugano sostenibilità e innovazione, per giocare con la programmazione digitale.
Dopo il successo di Smart Camp degli scorsi anni, torna per il terzo anno consecutivo la rassegna dell’innovazione che trasforma l’isolotto in un laboratorio a cielo aperto in cui trovano spazio innovatori, makers, appassionati, curiosi, grandi e piccini.
Filo conduttore di quest’anno sarà l’innovazione frugale, ossia l’innovazione low cost, fatta con poco ma ad elevato impatto sociale, sostenibile e basso consumo di risorse.
In scena i progetti, le start up, le piattaforme digitali, le pratiche di sostenibilità che possono cambiare i comportamenti e aiutarci a vivere meglio.
Le attività che proponiamo quest’anno – dichiara Walter Celletti, ideatore di #OpenParkvertono sul concetto di “resilienza”, che è la capacità di un corpo di rialzarsi, autoripararsi, riorganizzare le risorse disponibili per superare un momento di profonda crisi. Una fase che è necessario innescare nella nostra città, mobilitando le energie e le passioni che oggi sono più che mai vive”.
C’è un mondo di idee, realizzate e in via di realizzazione – prosegue Loredana Oliva, curatrice della rassegnamolto vicine a noi, ai bisogni più semplici, come la produzione del cibo, le energie alternative. Ma c’è anche molto fermento intellettuale, scientifico, tecnologico, sociale. Circuiti, reti, community che investono energie e risorse per generare soluzioni innovative e risposte a bisogni sociali e collettivi. Vogliamo dare risalto al mondo concreto delle buone idee, prodotte con poco denaro, pensate per essere mantenute a basso costo e sviluppate in collaborazione”.
Tutto, come sempre, con aperitivi talk, laboratori per adulti e bambini, istallazioni permanenti, seminari e workshop.
Programma a breve su www.openpark.it e www.villaada.org
#OpenPark è un progetto ITALYART – associazione per la promozione della cultura digitale
About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.