8 dicembre 2016

Olimpico, fermato venditore abusivo di gadget falsi di Vasco

P.G., improvvisato venditore ambulante di 44 anni residente nel capoluogo campano, quando ha appreso che la Polizia di Stato, dopo avergli sequestrato la merce, lo stava anche denunciando all’Autorità Giudiziaria, si è scagliato contro una vetrina mandandola in frantumi.

È accaduto ieri nel tardo pomeriggio; P.G., insieme ad un altro soggetto, era stato sorpreso nelle adiacenze dello stadio Olimpico a vendere del materiale del tutto simile al merchandising di Vasco Rossi di cui si teneva il concerto . Per gli atti di rito era stato condotto negli uffici del commissariato Ponte Milvio dagli agenti dello stesso ufficio di polizia.

La vetrina contro cui l’uomo ha sfogato la sua rabbia è la bacheca nella quale vengono affisse le informazioni per i cittadini.

P.G. si è poi rivolto ai poliziotti insultandoli ed aggredendoli fisicamente e sono dovuti intervenire più operanti per bloccare l’uomo, impedendogli così di nuocere a sé ed alle altre persone presenti.

Il fermato, dopo essere stato medicato, è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, inoltre dovrà rispondere del reato di danneggiamento ai beni dello stato.

In queste ore verrà trasferito presso le aule del Tribunale di Roma per l’udienza di convalida.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.