9 dicembre 2016

Torna l’emozione della notte al 14° Rally di Caltanissetta

La gara del 9 e 10 luglio valida per il campionato Regionale di Zona ed organizzata dalla Caltanissetta Corse Scatterà un minuto dopo la mezzanotte e si concluderà alle 11 della domenica. Nove prove speciali ad alta adrenalina. Iscrizioni dal 9 giugno al 4 luglio
Il 14° Rally di Caltanissetta sarà il 9 e 10 luglio. La competizione organizzata dalla Caltanissetta Corse presieduta dal dinamico ed appassionato Beppe Lombardo riporterà in provincia il fascino della gara in notturna. Il Rally di Caltanissetta sarà valido quale prova del Campionato Regionale Zona Sicilia, Trofeo Rally Sicilia con coefficiente 1,5 ed avrà validità per il Campionato Sociale Automobile Club Caltanissetta. Le iscrizioni si apriranno sabato 9 giugno per chiudersi lunedì 4 luglio, alla competizione sono ammesse anche le autostoriche.

La gara riporterà l’emozione delle prove speciali in notturna, infatti, lo start è previsto un minuto dopo la mezzanotte, domenica 11 luglio nella centrale Piazza Garibaldi, dove i concorrenti faranno ritorno e taglieranno il traguardo alle 11, dopo 316,81 Km di competizione, di cui 63,96 articolati sulle 9 prove speciali in programma.

Sabato 10 luglio le operazioni di verifica si terranno presso la Concessionaria Fiat A.D. Pugliese in Via Santo Spirito, dalle 8.30 alle 13. Sarà possibile ammirare le vetture in parco partenza in Piazza Garibaldi dalle 23 della stessa sera.

In palio gli importanti punti per il Campionato Regionale Siciliano da cui uscirà il Campione dell’isola 2016 ed i vincitori di categoria, mentre l’occasione è preziosa per i pretendenti al Trofeo Rally Sicilia, grazie al coefficiente 1,5, per ambire ai ricchi montepremi introdotti dalla Delegazione Regionale ACI Sport. La sempre più salda collaborazione con l’AC nisseno, fa della gara uno dei riferimenti per il Campionato Sociale dell’ente presieduto dall’Avv. Carlo Alessi, da poco riconfermato nella prestigiosa quanto impegnativa carica.
Caltanissetta si conferma una città ed una provincia ad alta vocazione per il motorsport ed il rally cittadino è da sempre molto amato da piloti e pubblico per lo spettacolo che regala ad ogni prova speciale.

-“Torniamo con impegno rinnovato e con una immutata passione – sono le parole di Beppe Lombardo – abbiamo voluto arricchire nuovamente con il fascino della notte la nostra gara, formula dalla quale la stessa proviene, questo sarà a tutto vantaggio dello spettacolo, ma favorirà il pubblico ed anche i concorrenti e le auto in gara, visto il periodo di svolgimento ed il probabile caldo di quei giorni. L’idea è piaciuta ai nostri partner che ci hanno completamente confermato la loro fiducia, come l’Amministrazione comunale e l’Automobile Club cittadino, da sempre inseparabili compagni di viaggio”-.
Nel 2015 al fotofinish finì così: 1 Mirabile – Calderone (Skoda fabia Super 2000) in 46’03″7; 2 G. Nucita – Caputo (Renault New Clio R3) a 0″8; 3 Lombardo – Spiteri (Renault Clio Williams) a 3″3.

About Emanuele Bompadre 8284 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.