3 dicembre 2016

Formia – Simulazioni di incidente in Largo Paone con il “Tir Crash Test”. Il 20 maggio “Muoviti in sicurezza”

Test pratici con il “Tir Crash Test” per simulare l’esperienza di un incidente stradale e ricordare a tutti quanto importante sia guidare con prudenza. Venerdì 20 maggio la città di Formia ospiterà “Muoviti in Sicurezza”, l’evento di sensibilizzazione organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il Centro di Ricerca per il Trasporto e la Logistica dell’Università “La Sapienza” di Roma. La manifestazione rientra nel progetto “Formia Sicura” che mira a ridurre l’incidentalità diffondendo la conoscenza delle tematiche relative alla sicurezza stradale.

Il progetto che a Formia ha già portato alla realizzazione delle strisce pedonali rialzate e che presto garantirà la messa a norma di attraversamenti pedonali e impianti semaforici, si pone l’obiettivo di creare un centro di competenza dedicato all’analisi dell’incidentalità e alla pianificazione degli interventi e, insieme, di migliorare le condizioni di sicurezza della rete stradale di competenza del Comune; informare e sensibilizzare giovani e adulti sui fattori di rischio che si corrono in strada attraverso attività pratiche e coinvolgenti; formare i giovani verso una guida più sicura e fornire all’Amministrazione un Piano Comunale della sicurezza stradale.

“Muoviti in sicurezza” partirà la mattina del 20 maggio presso il piazzale della scuola “Pasquale Mattej” dove si terrà una lezione-spettacolo rivolta ad alunni, genitori e insegnanti. L’evento clou è previsto per le ore 20 in Largo Paone dove un istruttore di guida, esperto di sicurezza stradale, porterà all’attenzione dei cittadini il suo “Tir Crash Test”, un camion dotato di simulatore di ribaltamento ed impatto. Una vera Smart sarà utilizzata per far vivere ai passeggeri un’esperienza di ribaltamento dell’auto. Tre microtelecamere filmeranno e mostreranno la reazione emotiva dei protagonisti. L’istruttore spiegherà cosa avviene alle auto che sbandano e si capovolgono e i passeggeri avranno l’opportunità di riflettere su quanto importante sia tenere corretti comportamenti alla guida. I cittadini avranno l’opportunità di provare anche un’esperienza di impatto. Seduti sul sedile di un’auto, comprenderanno cosa significa sbattere contro una parete.

A bordo del tir sarà installato un grande schermo che mostrerà immagini, spot e prove di “Crash test” effettuate da case costruttrici di veicoli. Tutte le prove saranno gratuite e, naturalmente, sicure.

“Garantire la sicurezza dei cittadini – commenta il Vicesindaco Eleonora Zangrillo – è il primo obiettivo di un’Amministrazione comunale. Qualsiasi intervento rischia di non essere decisivo se ad un miglioramento delle infrastrutture non corrisponde una presa di coscienza reale da parte degli automobilisti. Non dobbiamo sentirci immortali, tanto più se poniamo a rischio anche la vita degli altri. Guidare con prudenza – conclude Eleonora Zangrillo – è un atto di intelligenza e di responsabilità”.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.