10 dicembre 2016

Ciclismo – GF Città di Fiuggi, Valerio Agnoli una gran bella festa a sorpresa

La Granfondo Città di Fiuggi – Valerio Agnoli passa per essere sempre più una delle più belle granfondo d’Italia. Non solo per i paesaggi e l’organizzazione impeccabile dell’evento, curato nei minimi dettagli dallo staff della ASD Ciclismo Fiuggi. Questi organizzatori hanno il pregio e la capacità di sognare insieme ai ciclisti che partecipano vivendo le loro stesse aspettative. Un aspetto, questo, che fa la differenza con chi semplicemente organizza solo “una corsa in bicicletta”. Lo staff della ASD Ciclismo Fiuggi fa molto di più. Loro, infatti, partono dove gli altri mettono il punto.

L’invito a Fiuggi è iniziato mesi fa, con le newsletter dal tono talmente confidenziale che sono diventate un bellissimo compagno di viaggio nella preparazione di ciascuno all’appuntamento del primo maggio. Poi lo studio del percorso; duro, difficile e impegnativo quanto basta per non scontentare o scoraggiare nessuno nella ricerca della migliore prestazione possibile. Certe scelte sono spesso obbligate però lo staff della ASD Ciclismo Fiuggi ci mette sempre un po’ di fantasia e d’amore nella decisione di un passaggio piuttosto che un altro. Fiuggi è bella e accogliente di suo ma poi l’organizzazione invita il campione che tutti amano e conoscono e l’entusiasmo si accende d’incanto. E quest’anno, oltre a Valerio Agnoli a cui la granfondo è dedicata, a Fiuggi c’è stato anche il campione dei campioni, Vincenzo Nibali che il Giro ha il compito di correrlo da protagonista assoluto. Nibali non è stata una comparsa ma un testimonial straordinario e generoso d’una passione che conquista sempre più.

Infine i premi, di qualità e consegnati in gran quantità. Ma stavolta con una sorpresa piacevole che, di sicuro, d’ora in poi copieranno in tanti perché davvero una bella idea che ha subito incontrato l’entusiasmo e la gioia di tanti. A partire dal duecentesimo arrivo, lo staff della ASD Ciclismo Fiuggi ha estratto a sorte i premi, consegnati direttamente sul traguardo. Increduli, i ciclisti hanno gradito felicissimi: “Si tratta di premiare chi fa parte del gruppo di quelli che vengono per partecipare senza alcuna possibilità di successo o di entrare nei primi dieci di categoria ed avere così diritto alla premiazione tradizionale – spiega Mauro Soscia, responsabile dell’organizzazione – nessuno si aspetta di essere festeggiato all’arrivo come se fosse il vincitore ed è bello vedere lo stupore di chi viene chiamato sul palco quando meno se lo aspetta. La fatica la fanno tutti, sia i primi che gli ultimi ed è giusto premiare alla stessa maniera l’impegno e la passione dei più forti e dei meno preparati”. Che dire dello stupore creato dai bracciali Altair nella premiazione Lui & Lei dove Costanza Martinelli e Cristina Rulli si guardavano incredule per essere state premiate con le splendide creazioni Pagana.
Ovviamente tanto lavoro non è sfuggito alle autorità che hanno partecipato con molto interesse alla Granfondo Città di Fiuggi – Valerio Agnoli; dall’assessore Martina Innocenzi, all’amministratore unico di Acqua Fiuggi Francesco Pannone, a Marina Romoli, che ha riscosso tantissima simpatia per la sua iniziativa in favore della ricerca.

Ovviamente in qualsiasi bella favola, in questo caso sportiva, c’è sempre un “ma”. Questa volta il “ma” è arrivato dalle condizioni meteorologiche. Quindi il “ma”  è diventato il “maltempo”. Annunciato a più riprese, con conseguenze addirittura catastrofiche che hanno finito per tenere a casa un bel po’ di gente. Invece, come testimoniano quelli che hanno avuto più coraggio, la pioggia non si è vista e nel finale è spuntato persino il sole. Un vero peccato che però rimanda già all’anno prossimo. Sarà quella l’occasione per parlare anche dei ristori gourmet, dei dolci fatti in casa, dell’applicazione che consente di velocizzare la consegna dei pacchi gara, del pantagruelico pasta party finale e delle 25000 foto che Sportograf rende disponibili alla passione di ciascuno.

Ordine d’arrivo uomini:

1° Roberto Cesaro (Pedale Bellonese) km 103,2 in 2h48’42”; 2° Federico Colone (Asaci – Evonacicli); 3. Marco Sivo (Pedale Bellonese); 4. Bruno Chiocca (D’Aniello Bike); 5. Fabio Giusti (Effetto Ciclismo) a 10”; 6. Simone Lanzillo (Bicimania); 7. Federico Lanzi (Falasca Zama); 8. Mirko De Angelis (Exreme Bike); 9. Luisiano Cannizzaro (Falasca Zama); 10. Giuseppe Carcasole (Ciociaria Bike)

 

I video:

Arrivo uomini: https://www.youtube.com/watch?v=6eSSP1Rrdck

Arrivo donne: https://www.youtube.com/watch?v=vLfrO3V0LJU&feature=youtu.be

Onboardcamera (Alessandro Nanni) https://www.youtube.com/watch?v=UdjWEdSAsAg&feature=youtu.be

 

Tutte le foto della GF Citttà di Fiuggi – Valerio Agnoli sono disponibili su: http://www.sportograf.com/it/shop/event/3579-GF-Citta-di-Fiuggi-2016#jb-embed

 

 

Il Pedalatium 2016

 DataLocalitàdenominazione  
13/3/2016Campagnano di Roma (Roma)Granfondo dei Laghi – Città di Campagnano di Romanowww.lagranfondodeilaghi.com
10/4/2016Passo Corese (RI)Granfondo Internazionale Città di Fara Sabinawww.gfcittadifarainsabina.com
1/5/ 2016Fiuggi (FR)Granfondo Città di Fiuggi “Valerio Agnoli”www.pedalatium.com/gfvalerioagnoli/
12/6/2016Cantalice (RI)Granfondo dell’Appennino Reatinowww.pedalatium.com/gfrieti/
4/9/2016Cassino (FR)Granfondo Città di Cassinowww.granfondodicassino.it
26/6/2016Fiano Romano (RM)Cicloturistica