4 dicembre 2016

Spinaceto – Forzano una cabina dell’Acea per rubare il materiale elettrico, arrestati due romeni

 

E’ accaduto qualche giorno fa in zona Spinaceto. Gli agenti della Polizia di Stato, durante il solito giro di perlustrazione, hanno notato nei pressi di via Sciangai due ragazzi che trasportavano in spalla due borsoni vistosamente pesanti e che alla loro vista hanno tentato di allontanarsi con passo veloce.

Insospettiti da tale comportamento, gli agenti hanno fermato i due soggetti per un normale controllo, che li ha resi palesemente nervosi.

Coadiuvati anche da una Volante, hanno proceduto con una perquisizione personale a seguito della quale nei due borsoni sono stati trovati cavi elettrici di rame, piastre metalliche marchiate “Acea”, numerose matasse di filo elettrico di rame, nonché un frullino professionale per tagliare il ferro, pinze, taglierini e guanti da lavoro.

I due fermati, identificati per A.N. e C.G.V., di 32 e 29 anni, entrambi romeni, hanno tentato di giustificare il possesso di tutto il materiale asserendo di averlo trovato poco prima rovistando nei cassonetti della spazzatura.

Versione ovviamente alla quale gli investigatori non hanno creduto, tanto più che facendo un breve accertamento in zona, a poca distanza hanno potuto constatare l’effrazione della porta in ferro della cabina della società Acea, al cui interno tutto risultava a soqquadro.

Da un controllo più accurato, è risultata forzata anche la catena in ferro del deposito materiali, dove sono state trovate numerose scatole vuote.

Una volta verificato che gran parte del materiale contenuto nei due borsoni era riconducibile a quello mancante dalle scatole in questione, i due romeni hanno ammesso le loro responsabilità e per entrambi sono scattate le manette per furto aggravato in concorso.

Successivamente personale Acea è stato avvisato dell’avvenuto furto, per la messa in sicurezza della cabina e la contestuale verifica degli ammanchi.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.