Roma – Amministrative, De Lillo: “Candidatura di Bertolaso tardiva, dovrebbe formare un ticket con Marchini”

L’ex pugile Vincenzo Cantatore ma anche Roberta Beta, veterana della prima edizione del Grande Fratello, saranno candidati come consiglieri nella lista Ncd “Roma Popolare” in appoggio ad Alfio Marchini. Capolista sarà l’ex senatore Pdl Stefano De Lillo.

De Lillo è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it). “Questa che nasce è una lista realmente e completamente civica –ha spiegato De Lillo-. E’ una lista popolare che non è una riedizione del Nuovo Centro Destra. Si colloca nell’area dei moderati del centrodestra, alternativa al Pd, raccogliendo elettori che sono stati di tanti partiti. Alcuni nomi che sono stati fatti non sono ufficiali, si stanno valutando. Questa lista porta un contributo civico alla Lista Marchini, un contributo che nasce dall’esperienza degli ordini professionali, delle categorie, dell’associazionismo. Per fare il sindaco di una città complessa come Roma bisogna fare una chiamata molto mi ampia. Mi auguro che ci sia ancora tempo nell’area di centrodestra di fare una sintesi. Aver presentato altri candidati come Bertolaso e Meloni non fa altro che indebolire una coalizione più ampia che cerca di arrivare al ballottaggio. Questo andirivieni di candidature è stato estremamente incoerente, quando invece bastava soltanto dare un contributo a uno come Marchini che era già pronto da 3 anni a correre per la vittoria al Campidoglio. Presentare altri candidati non serve ad altro che a far vincere il Pd o il M5S. La candidatura di Bertolaso è un po’, dovrebbe andare a fare squadra con una candidatura a lui più omogenea come quella di Marchini, andando a formare un ticket”.

Fonte: Radio Cusano Campus

loading...