7 dicembre 2016

Rieti – Tifosi Ultras in trasferta, una denuncia

Personale della D.I.G.O.S.  ha denunciato, in stato di libertà, il tifoso romano N.V.A., del 1991, resosi responsabile di danneggiamento aggravato di una autovettura al termine dell’incontro di calcio a 5 “Real Rieti – S.S. Lazio”.

Nell’ambito dei servizi a tutela dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica durante lo svolgimento di manifestazioni sportive, disposti settimanalmente dal Questore di Rieti Dr. Gualtiero D’Andrea, infatti, personale della D.I.G.O.S. ha attenzionato l’incontro di calcio a 5 tra la squadra locale del Real Rieti e la compagine romana della S.S. Lazio, accertando che alcuni noti tifosi ultras della squadra di calcio di serie A della Lazio si erano recati in trasferta in questo capoluogo per seguire le prestazioni degli atleti di calcio a 5.

In particolare, la decina di tifosi romani erano destinatari di provvedimenti DASPO emessi dalla Questura di Roma con il divieto di assistere alle partite relative alla sola Lega di serie A.

Gli Agenti hanno così seguito costantemente i movimenti dei pericolosi ultras, garantendo il regolare svolgimento della manifestazione sportiva reatina non potendo, però, evitare, al termine della partita, un contatto verbale tra gli ultras ospiti ed un tifoso locale nell’adiacente parcheggio che ha avuto come conseguenza il danneggiamento della sua autovettura da parte del tifoso romano N.V.A..

Il pronto intervento degli Agenti della DIGOS ha permesso di bloccare il tifoso facinoroso e di impedire che potessero essere commessi ulteriori episodi violenti.

N.V.A. è stato così denunciato in stato di libertà alla locale Autorità Giudiziaria, davanti alla quale dovrà rispondere per il reato di danneggiamento aggravato.

La Questura di Rieti ha segnalato, altresì, a quella di Roma la necessità di estendere il DASPO nei confronti dell’ultras denunciato anche per tutte le altre manifestazioni sportive.

About Emanuele Bompadre 8254 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.