6 dicembre 2016

Indian Wells: Invincibile Vinci!

Roberta Vinci avanza nel tabellone femminile del WTA Premier Event di Indian Wells vincendo contro l’ucraina Elina Svitolina, numero 14 del ranking mondiale.

In un’ora e 1minuto Roberta chiude un match perfetto dal punto di vista tattico e tecnico con un risultato di 6-1 6-3. Una vittoria costruita punto su punto contro un’avversaria che ha subito la pressione creata dall’italiana grazie ai lunghi scambi ed ai repentini cambi di gioco, gestiti sempre con grande lucidità a sole 48h dalla partita vinta contro la Gasparyan in più di 2h di gioco che la costretta ad un’epica rimonta.

Il primo set si chiude in 29 minuti, nei primi 4 giochi la Vinci non lasciava nessuno spazio all’ucraina che sembrava travolta dal suo gioco, solo al 5° game la Svitolina trovava un minima fiducia che le permetteva di annullare 3 palle break con delle accelerazioni su lungolinea (4-1). Durante il 7° gioco serviva l’ucraina che giocava, nervosamente, commettendo errori grossolani che non le consentivano di guadagnare neppure un punto. Il primo parziale si concludeva con il punteggio di 6-1.

Il secondo set vedeva una Svitolina che cercava di entrare in partita, tenendo il primo turno di servizio, per poi consegnare il secondo turno di servizio alla Vinci (3-1). Il 6° game vedeva ancora la tennista ucraina tentare la risalita, grazie al diritto lungolinea ed al gioco lungo che neutralizzavano temporaneamente Roberta e le consentivano guadagnare un altro gioco (4-2). Nel 7° game la tennista tarantina ristabiliva il suo dominio (5-2), mentre nel game successivo ritornava a vincere l’ucraina (5-3). L’ultimo game regalava allo spettatore qualche emozione in più, al servizio Roberta che annulla 4 palle break fino a vincere il secondo parziale (6-3).

Dopo una partita giocata in modo magistrale la Vinci approda agli ottavi di finale dove incontrerà la slovacca Magdalena Rybarikova, numero 97 del ranking WTA, che ha sconfitto Belinda Bencic in tre set 6-4 3-6 6-3.
Per Roberta un’altra notizia importante: con questa vittoria ha conquistato il suo best ranking, 8° posizione, superando Maria Sharapova e Belinda Bencic.