2 dicembre 2016

Bracciano – Richiesto intervento al Prefetto Gabrielli per le gravi problematiche dei dipendenti del Comune

Richiesto intervento al Prefetto Gabrielli per le gravi problematiche dei dipendenti del Comune di Bracciano Indetto lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Bracciano da CGIL e CISL delle Federazioni della Funzione Pubblica e dalla Rappresentanza Sindacale Unitaria dell’Ente, per le gravi problematiche dei dipendenti che hanno visto la sospensione del pagamento del loro salario accessorio, quindi senza indennità e senza produttività.

Dopo l’assemblea del personale molto partecipata, i sindacati si sono stati costretti all’iniziativa, viste anche le mancate risposte del Commissario Straordinario agli appelli lanciati nei giorni scorsi. Nonostante le diffide inviate, nulla è pervenuto dal Comune, un silenzio assordante ed una situazione inaccettabile, aggravata addirittura dal dimezzamento degli stipendi dei dipendenti dell’Ufficio di Piano che vede il Comune di Bracciano, ente capofila. Con lo stato di agitazione è stato chiesto anche l’intervento del Prefetto Gabrielli per il tentativo di conciliazione per scongiurare lo sciopero del personale, con l’inevitabile interruzione dei servizi offerti ai cittadini.

Ovviamente, saranno attivate anche tutte le iniziative legali per richiedere quanto dovuto ai dipendenti che in questi giorni vedono le loro buste paga con forti decurtazioni legate appunto alla sospensione dei pagamenti del salario accessorio.

Confidiamo nell’intervento del Prefetto di Roma nei confronti del Commissario, nominato proprio dalla stessa Prefettura, affinché vengano ripristinate corrette relazioni sindacali e trovate nell’immediato soluzioni che permettano il ripristino del benessere lavorativo ed il pagamento di tutti gli emolumenti.

FP CGIL
Amantini

CISL FP
Bonomo

RSU Bracciano
Di Paola

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.