10 dicembre 2016

Positiva la seconda giornata per i piloti del Ducati Team

Dopo una mattinata con la pista ancora umida, poco prima di mezzogiorno i piloti della MotoGP hanno potuto finalmente girare con continuità a Phillip Island in condizioni di asciutto, con pneumatici slick.

Per i piloti ed i tecnici del Ducati Team è stato quindi possibile portare avanti l’intenso programma di lavoro previsto sulla nuova Desmosedici GP, e alla fine della giornata Andrea Dovizioso è stato il pilota che ha compiuto il maggior numero di giri (88) mentre Andrea Iannone ne ha completati 76.
Al termine della sessione Iannone ha ottenuto il settimo tempo in 1’29”857 e Dovizioso ha terminato al dodicesimo posto in 1’30”142.
Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 1’29”857 (7°)
 
“Tutto sommato quella di oggi è stata una giornata positiva perché abbiamo potuto girare molto a lungo, ed era fondamentale per poter capire meglio il comportamento della nuova Desmosedici GP. Sono quindi soddisfatto per il lavoro che abbiamo svolto e alla fine abbiamo anche provato delle soluzioni molto interessanti: con i dati che abbiamo raccolto decideremo che direzione prendere per l’ultima giornata di test, sperando che anche domani il tempo ci permetta di lavorare tutto il giorno.”
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 1’30”142 (12°)
“Fortunatamente oggi abbiamo avuto delle buone condizioni meteo, che ci hanno permesso di lavorare, e il mio feeling è positivo. Sono contento perché nei primi test dell’anno in Malesia non eravamo riusciti a girare molto e anche ieri il maltempo ci aveva ostacolato, ma oggi abbiamo potuto fare molti giri e adesso mi trovo a mio agio con le Michelin, ed era il nostro obiettivo principale in questo momento. Riesco ad essere costantemente veloce, anche se non ho mai cercato il “giro secco” e quindi sono un po’ indietro in classifica. Una giornata comunque positiva per acquisire feeling e per fare anche alcune prove con cui abbiamo definito meglio la moto e certi particolari. Adesso quindi possiamo iniziare a lavorare sui dettagli, se il meteo di domani ce lo consentirà.”
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.