3 dicembre 2016

Roma – Lotta allo spaccio, sette arresti nelle ultime 48 ore

Sette gli arresti effettuati dalla Polizia di Stato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, solo nelle ultime 48 ore. L’ultimo in ordine temporale risale proprio a ieri ed è avvenuto ad Ostia.

B.V., 23enne romano già agli arresti domiciliari per lo stesso reato, era solito ricevere nel suo appartamento numerosi coetanei e così i poliziotti, insospettiti dall’insolito viavai di giovani nel palazzo, hanno effettuato un controllo nella casa.

Proprio nell’abitazione gli investigatori del Commissariato di Ostia hanno trovato circa 9 grammi di marijuana, un coltello a serramanico, materiale per il confezionamento ed ottomilacinquecento euro, soldi nascosti nella camera da letto.

Nel tardo pomeriggio di venerdì, nella zona del Pigneto, a finire in manette sono stati due africani che, alla vista degli agenti del Reparto Volanti e del Commissariato Porta Maggiore, hanno gettato a terra circa 123 grammi di hashish.

Sempre nel tardo pomeriggio di venerdì uno spacciatore 31enne del Gambia è stato colto in flagrante dalla squadra investigativa del Commissariato Viminale, che lo ha pizzicato mentre vendeva dell’hashish ad un ragazzo italiano fuggito subito dopo.

Un altro pusher originario del Gambia è stato arrestato nella serata di venerdì dai poliziotti del Reparto Volanti e del Commissariato Viminale mentre, tra le moto in sosta nei pressi della stazione Termini, consegnava circa tre grammi, tra hashish e marijuana, ad un giovane di colore dileguatosi immediatamente.

Gli investigatori del Commissariato Prenestino invece, dopo accurate indagini, hanno deciso di seguire un ragazzo sospetto direttosi in auto in un appezzamento di terra apparentemente abbandonato e così sono scattate le manette per E.M., ventenne romano, beccato subito dopo aver venduto della cocaina.

Infine, la manovra repentina di un’autovettura che entrava in un’area di servizio ha attirato l’attenzione di altri agenti in borghese del Commissariato Prenestino, mentre pattugliavano Via Palmiro Togliatti.

Appostatisi lì vicino, i poliziotti si sono subito resi conto che stava avvenendo una compravendita di droga e sono intervenuti. A bordo della macchina di G.T., 43enne nativo di Velletri, che addosso aveva 60 euro distribuiti nelle quattro tasche dei pantaloni, gli stessi hanno trovato 18 grammi di cocaina suddivisa in 49 dosi e lo hanno pertanto arrestato.

 

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it