10 dicembre 2016

Pomezia – Sociale in Rete, il 19 dicembre giornata dedicata ai progetti sociali del Comune

 

Un’intera giornata dedicata alle associazioni del territorio impegnate in progetti e iniziative sociali. Sabato 19 dicembre prossimo, dalle 9.00 alle 17.00, le associazioni saranno presenti presso i giardini Petrucci di piazza Indipendenza per informare la cittadinanza sui progetti e le iniziative avviate sul territorio.

Sociale in Rete – si legge nella presentazione – nasce con l’esigenza di affermare il valore e la necessità dell’associazionismo come antidoto alla desertificazione sociale, culturale e democratica, con l’obiettivo di divenire un punto di riferimento delle associazioni per la condivisione di informazioni, ricchezza e pluralità di idee, proposte e contenuti, nonché il contributo dell’esperienza di ciascuno degli enti associati”.

“Pomezia è una realtà molto ricca dal punto di vista dell’associazionismo – spiega la vice Sindaco Elisabetta Serra – Con il progetto ‘Sociale in Rete’ il Comune di Pomezia intende farsi promotore di un collegamento tra le diverse realtà che operano sul territorio e intende valorizzare l’agire associativo come strumento di partecipazione e cambiamento. Il Comune di Pomezia, grazie alla collaborazione di diverse associazioni, ha già attivato tre sportelli di ascolto – per donne, migranti e genitorialità complesse – e tre progetti sociali – Banca del tempo, Emporio Solidale e Murales. Prevenzione al Vandalismo”.

I progetti attivi saranno presentati sabato 19 dicembre alle ore 11.00 presso l’aula consiliare del Comune di Pomezia.

“La nostra Amministrazione ha prestato fin da subito un’attenzione particolare al sociale – dichiara il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – Proprio un anno fa, di questi tempi, deliberavamo un impegno di spesa dal bilancio comunale di oltre 300 mila euro per progetti di sostegno e supporto alle fasce di popolazione più vulnerabili. Oggi, a distanza di un anno, presentiamo i progetti attivati grazie all’impegno e alla costanza delle associazioni locali, che da sempre operano sul territorio per sostenere e rafforzare la comunità pometina”.