6 dicembre 2016

Riforma del Senato, ok dell’Aula all’emendamento Finocchiaro

Via libera dell’aula del Senato all’emendamento Finocchiaro all’art. 2 del ddl Boschi, con 169 si’, 93 no e 3 astenuti. Il testo prevede che i componenti del nuovo Senato, che saranno consiglieri regionali e sindaci, saranno scelti dai cittadini e poi ratificati dai Consigli regionali. L’emendamento, fascicolato con il numero 2.204, porta le firme della presidente della commissione Affari costituzionali Anna Finocchiaro, dei capigruppo Luigi Zanda (Pd), Renato Schifani (Ap) e Karl Zeller (Autonomie) e della senatrice della minoranza Dem Erica D’Adda. Il comma 5, con le modifiche approvate, e’ quindi il seguente: “La durata del mandato dei senatori coincide con quella degli organi delle istituzioni territoriali dai quali sono stati eletti in conformita’ alle scelte espresse dagli elettori per i candidati consiglieri in occasione del rinnovo dei medesimi organi, secondo le modalita’ stabilite dalla legge” ordinaria approvata dalle Camere per quanto riguarda l’attribuzione dei seggi e le modalita’ di elezione dei membri del Senato della Repubblica.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5958 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.