4 dicembre 2016

Sport – Arriva la boxe sulla Rocca: è il campionato italiano neo-pro

La boxe approda ad Ardea: nel fine settimana appena trascorso si è svolto, nel piazzale del Castello Sforza Cesarini “The Castle of boxe”, un evento organizzato dall’associazione Asd Phoenix Gym di Pomezia in collaborazione con Le Grotte di San Francesco. Tre i match tra professionisti e sei i match dilettanti. Il vincitore del torneo, Francesco Lomasto, è stato nominato campione italiano neo-pro e diventa ora sfidante ufficiale del titolo italiano dei professionisti. Lomasto, di Pomezia, ha 24 anni e ha iniziato l’attività di boxeur quando ne aveva 19. Da dilettante ha gareggiato in 46 match e ha avuto 12 sconfitte. Da professionista, invece, ha fatto – prima dell’evento di Ardea – 4 match, di cui 3 vittorie e una sconfitta. Tra gli altri a vincere, anche Vincenzo Bevilacqua e Ady Catana. Per i dilettanti élite hanno vinto l’ardeatino Alessio Mastronunzio ed Edoardo Nodaro. Per i senior, invece, Marco Giolini e Francesco Fioravanti. “La nostra è ormai da tre anni la prima società del Lazio per i risultati sportivi – ha spiegato l’allenatore dell’Asd Phoenix Gym, Simone d’Alessandri – C’è un olimpionico (Alessio di Savino), un preolimpionico (Guido Vianello), che per la quinta volta è stato nominato campione d’Italia e che ora è in ritiro con la nazionale”.