11 dicembre 2016

Frecciarossa 1000, viaggio in anteprima per istituzioni e media

Il Frecciarossa 1000 si mostra in anteprima ai rappresentanti delle istituzioni italiane ed europee e ai media nazionali e internazionali.

Lo fa con un viaggio speciale che partirà da Roma Termini domattina, alle 9.30, diretto a Milano Centrale, da dove il Frecciarossa 1000 farà rientro nel primo pomeriggio.

L’anteprima, e l’assaggio delle qualità del supertreno costruito interamente in Italia da AnsaldoBreda e Bombardier, si realizzano a poco più di una settimana dal suo esordio ufficiale, che avverrà in coincidenza con l’avvio dell’orario ferroviario estivo, il prossimo 14 giugno.

A fare gli onori di casa, a bordo del nuovo gioiello della flotta Trenitalia, saranno l’amministratore delegato del Gruppo FS Italiane, Michele Mario Elia e l’amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano.

L’amministratore delegato e direttore generale di Finmeccanica, Mauro Moretti, alla vigilia del viaggio, ha così commentato l’imminente esordio del treno: “Il Frecciarossa1000, ormai prossimo all’avvio dell’esercizio commerciale, rappresenta la punta più moderna nel campo dell’alta velocità, non soltanto italiana, ma europea. Il treno costruito da AnsaldoBreda – ha proseguito Morettiè il frutto di una tecnologia avanzata che, come dimostrato dalla recente acquisizione di Hitachi, viene apprezzata in tutto il mondo.

Siamo di fronte ad un cambiamento epocale nel  campo della mobilità e della sostenibilità, due elementi che trovano la loro perfetta sintesi in un questo prodotto”.

Soddisfazione espressa anche da Luigi Corradi, amministratore delegato di Bombardier Transportation Italy: “Cuore e cervello del nuovo Frecciarossa1000, che entrerà in servizio a giorni sulla linea ad alta velocità, è il frutto di un’intensa attività di sviluppo ingegneristico targata Bombardier Transportation. Il Frecciarossa1000 nasce dall’unione tra l’esperienza ultracentenaria del sito di Vado Ligure, precursore nella produzione di treni elettrici  ed il know how aeronautico di Bombardier, che nello stabilimento italiano ha curato le fasi di progettazione del treno, lo sviluppo del sistema di trazione, la produzione dei carrelli, fino all’omologazione ed alla messa in servizio. Siamo orgogliosi – ha concluso Corradi – che Ferrovie dello Stato abbia creduto insieme a noi in questo progetto, simbolo di eccellenza in termini di comfort, prestazioni, affidabilità e stile.”

Il Frecciarossa 1000 – ha ricordato Michele Mario Elia, amministratore delegato di FS Italiane – è il frutto sinergico delle migliori competenze e professionalità che il Paese esprime in campo ferroviario, a partire da quelle del Gruppo FS Italiane che ha creduto e fortemente sostenuto questo progetto, di cui oggi possiamo andare tutti orgogliosi perché ci pone a livelli di assoluta eccellenza in Europa e nel mondo”

Progettato e costruito per toccare la velocità massima di 400 km/h e quella commerciale di 360 km/h, dopo circa due anni di test e prove tecniche il Frecciarossa 1000 ha ricevuto, lo scorso 14 aprile, l’Ammissione all’Inserimento in Servizio da parte dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria.

La sua velocità massima, in questa prima fase, sarà di 300 km/h. Le sue caratteristiche tecniche e costruttive assicureranno comunque, da subito, prestazioni di assoluta eccellenza in termini di accelerazione, aderenza, frenatura e sicurezza. Altrettanto eccellente il comfort, garantito, tra l’altro, da ampie poltrone ergonomiche, corridoi spaziosi, ambienti insonorizzati e con vibrazioni pressoché inesistenti, luci a led e servizi studiati per rispondere al meglio alle diverse esigenze e necessità di ogni viaggiatore.

Saranno inizialmente otto le corse in orario svolte dal Frecciarossa 1000 sulla rotta Roma – Milano, con quattro prolungamenti su Napoli, sette su Torino e quattro fermate a Rho Fiera Expo Milano 2015. A oggi sono sei i treni completi già consegnati dalle aziende costruttrici a Trenitalia. La consegna dell’intera commessa si completerà entro i primi mesi del 2017.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.