8 dicembre 2016

Fiumicino – Air Transat lancia la stagione estiva, voli per Montréal e Toronto

 

Prosegue la corsa della compagnia aerea canadese Air Transat, rappresentata in Italia da Rephouse, che conferma tutti i collegamenti No Stop verso il Canada dall’aeroporto Roma Fiumicino e dal Marco Polo di Venezia offrendo una capacità totale dall’Italia di 94.686 posti.

Air Transat ha investito sull’Italia e continua a consolidare la sua presenza anno dopo anno e siamo certi che scali di Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo siano strategici per la compagnia – commenta Tiziana Della Serra, Sales  & Marketing Director Air Transat Italia, Croazia e Slovenia-. Oltre all’ampia gamma di voli diretti per Toronto e Montréal da entrambi gli aereoporti, da quest’anno abbiamo introdotto i voli domestici perfettamente in connessione con i voli intercontinentali. Aumentando l’offerta delle destinazioni la compagnia intende porsi come vettore di riferimento per raggiungere il Canada vantando un ottimo rapporto qualità/prezzo e flessibilità. La stagione sta dando risultanti positivi registrando un incremento del 10% per l’ advance booking basti pensare che ad oggi abbiamo già il 51% dei posti venduti sia da Venezia che da Roma. Per l’estate le prospettive sono positive e l’advance booking è in crescita” conclude Della Serra.

Air Transat consolida ancora di più la propria presenza in Italia. Già da aprile sono attive le rotte Roma Fiumicino-Montréal con 5 voli settimanali e Roma Fiumicino-Toronto 6 giorni a settimana, tutti i voli sono operati con Airbus A330-200 e 300 (333 Economy – 12 Club) e A310-300 (238 Economy – 12 Club). Air Transat propone sul mercato la tariffa speciali per raggiungere le due città: Roma-Montréal e Roma-Toronto da 535 euro A/R, tasse incluse.

La stagione estiva è ricca anche di nuovi voli domestici della compagnia, i passeggeri che partiranno da Roma Fiumicino potranno viaggiare anche alla scoperta del Canada dell’Ovest atterrando a Vancouver, o dell’Est a Québec City o ad Halifax affacciata sull’Oceano Atlantico. Per vivere l’estate canadese, dal mese di giugno, sarà possibile volare il sabato da Roma a Vancouver (via Toronto) a partire da 950 euro A/R, la domenica da Roma a Québec City (via Montréal) da 725 euro A/R, mentre il lunedì da Roma a Halifax (via Montréal) da 780 euro A/R. Tutte le tariffe sono comprensive di tasse e franchigia bagaglio da 30 kg.

“Si riconferma l’appuntamento stagionale di Air Transat sullo scalo di Fiumicino segno di un rapporto di successo che lega da anni il vettore e Aeroporti di Roma. La summer 2015 rappresenta un ulteriore sviluppo dell’offerta e degli standard di qualità dei servizi che il Leonardo da Vinci garantisce ai propri clienti. – ha dichiarato Fausto Palombelli, Direttore Sviluppo Marketing Aviation di ADR – Auspico, infine, che l’accordo tra Air Transat e Trenitalia, mirato all’aumento dei passeggeri in connessione aereo/treno presso l’aeroporto Leonardo da Vinci, confermi la strategicità e la valenza dell’avviato progetto di sviluppo intermodale quale volano per la crescita di ulteriori nuovi collegamenti da parte del vettore”.

La collaborazione tra Air Transat e Trenitalia è coerente a una strategia di sempre più efficace integrazione tra aereo e treno che stiamo perseguendo con grande convinzione – ha dichiarato Gianfranco Battisti, Direttore Divisione Passeggeri Long Haul e Alta Velocità di Trenitalia. Sfruttando le potenzialità delle Frecce, i clienti in partenza e in arrivo negli scali internazionali di Fiumicino e Venezia possono programmare al meglio il proprio viaggio, attraverso soluzioni integrate e agevolazioni tariffarie, per raggiungere comodamente anche le altre città italiane. L’obiettivo è fare sistema per sfruttare al meglio le proprie risorse e offrire servizi sempre più efficaci, moderni e convenienti, a favore del sistema Paese“.

Air Transat rafforza i propri investimenti anche sull’aeroporto di Venezia Marco Polo: dal 2 maggio sono partiti i collegamenti per raggiungere Montréal e Toronto due volte a settimana, il sabato e la domenica per un totale di 4 voli settimanali programmati nel week end perfetti per una vacanza in Canada. Il volo Venezia-Toronto è disponibile con una tariffa a partire da 510 euro A/R e il collegamento Venezia-Montréal a partire da 540 euro A/R,  tasse incluse. Tutti i voli sono operati con Airbus A330-200 e 300 (333 Economy – 12 Club) e A310-300 (238 Economy – 12 Club). Dal 27 giugno si potrà raggiungere anche Vancouver con la tratta  Venezia – Vancouver via Toronto (sabato) a partire da 935 Euro A/R; Tutte le tariffe sono comprensive di tasse e franchigia bagaglio da 30 kg.

 “Air Transat, che da sei anni opera all’aeroporto di Venezia, è stata fondamentale per lo sviluppo del traffico da e per il Canada sul nostro scalo” – afferma Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation di SAVE – “Nella prima fase i voli della compagnia servivano particolarmente un traffico inbound composto per lo più da veneti residenti in Canada che venivano a visitare i loro parenti e la loro terra d’origine. Col tempo la compagnia ha sviluppato anche un traffico outbound, che sceglie il Canada come meta di vacanza. E’ evidente come Air Transat, adattando la sua offerta alle richieste del mercato, sia riuscita ad allargare progressivamente la sua proposta fino agli attuali 4 collegamenti  settimanali per Montreal e Toronto a cui, da quest’anno, si aggiunge la prosecuzione su Vancouver che, siamo certi, sarà un nuovo successo e andrà a stimolare ulteriormente l’interesse per il Canada”.

About Giovanni Soldato 2964 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.