6 dicembre 2016

Esquilino – I vigili rimuovono 20 metri di affissioni pubblicitarie abusive

Aveva tappezzato il muro perimetrale del suo ristorante con 20 metri di affissioni irregolari che sono state prontamente rimosse dalla Polizia Locale di Roma che oggi, congiuntamente a personale di Aequa Roma e della Asl ha controllato venti attività di somministrazione e vicinato in Via Gioberti e Via Manin, recuperando 623.000,00 euro di tributi non versati.

Durante il controllo sono state comminate 121.283,00 euro per pubblicità abusive. Un’ attività di ristorazione è stata chiusa e un’altra ha ricevuto una prescrizione per scarse condizioni igienico sanitarie. Ammonta a 488.983,00 euro l’importo del mancato pagamento della tassa sui rifiuti. 4 le frodi in commercio, 13.732,00 euro le sanzioni per occupazioni illecite di suolo pubblico e 4 le denunce per reati ambientali. Ad essere multate anche 3 attività di vicinato per mancanza di esposizione dei prezzi sulla merce e un’altra di somministrazione per vendita abusiva di prodotti per la cura igienica personale.
Numerosi i documenti che gli esercenti controllati dovranno presentare alla Polizia Locale. In corso anche verifiche sulla regolarità di una cucina posta in un piano interrato.

About Emanuele Bompadre 8246 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.