Cinecittà, roghi tossici: arrestato uno straniero che aveva dato fuoco ai rifiuti



I Carabineiri della stazione Roma Cinecittà hanno arrestato un cittadino romeno di 41 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, sorpreso in viale Palmiro Togliatti, all’altezza del civico 924, mentre stava alimentando un rogo di rifiuti speciali nei pressi di alcuni cassonetti dei rifiuti posti a lato della strada.

L’intervento dei Vigili del fuoco

Per spegnere le fiamme e scongiurare che si propagassero ai vicini cassonetti, è stato necessario l’intervento anche dei Vigili del fuoco, che hanno provveduto a spegnere le fiamme.

Il cittadino romeno è stato trattenuto in caserma, dove rimane in attesa del rito direttissimo durante il quale dovrà rispondere del reato di attività di gestioni di rifiuti non autorizzata e combustione illecita di rifiuti.

Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 5558 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.