Nettunia’s Got Talent, vince Rosmaria Cuomo

È la cantante Rosamaria Cuomo (15 anni di Nettuno) la vincitrice del Nettunia’s Got Talent, il concorso di arti performative organizzato dall’Associazione Giovanile Nettunia con il patrocinio della Città di Anzio. La giovane cantante porta a casa un assegno da 1.000 euro.
30 gli iscritti che si sono affrontati nelle audizioni del 7 e 9 agosto, che sono diventati 15 dopo le difficili scremature dei giudici, per affrontarsi nella finale di ieri, mercoledì 23 agosto presso la splendida cornice del Teatro all’aperto di Villa Adele.
I complimenti vanno anche alla coppia di ballerini Cristian Febbrile e Angelica Viscoso (entrambi 9 anni di Anzio), vincitori della categoria junior under 14 (novità 2017).
«E’ stata una bella esperienza – afferma la vincitrice Rosamaria Cuomo -. Ho provato mille emozioni, non ve le saprei distinguere tutte, perché TUTTE sono estremamente belle perché mi hanno fatto vivere in quel momento l’ansia e l’adrenalina. Villa Adele era veramente bella e piena di gente, ero felicissima di salire su quel palco. Tutti i concorrenti sono stati bravissimi e ringrazio l’Associazione Giovanile Nettunia che con spirito di sacrificio ha dato la possibilità a noi giovani del territorio di sentirci “famosi” per una serata, complice anche la splendida cornice di Villa Adele».

Questa edizione ha avuto un grande riscontro da parte del pubblico con il sold out nella serata della finale! Tanti amici, parenti, curiosi e turisti accorsi per vedere i giovani talenti esibirsi sul grande palco di Villa Adele. Prima di iniziare, i presentatori Federico Maria Isaia e Sara Santostasi, hanno dedicato la serata al piccolo Angelo Quirino, il bimbo tragicamente scomparso mentre era in villeggiatura ad Anzio con la sua famiglia, invitando il pubblico di Villa Adele ad un toccante minuto di raccoglimento.

Nella serata finale la giuria, di grande spessore artistico e professionale, è stata così composta: Elisabetta Bruni, attrice e regista, Stefano Russo, chitarrista, cantautore, arrangiatore e polistrumentista, Arianna Manias, cantante, docente di canto e vocal coach, Bianca Pasqual Marsettin, rappresentante dell’Unione Italiana Danza (UID), David Mercuri, presenter internazionale di fitness coreografico, ballerino e performer fuochista, Tatiana Mele, autrice, compositrice, arrangiatrice e produttrice con le maggiori etichette discografiche.

«Voglio fare i complimenti a nome di tutta l’Associazione a Rosamaria per aver vinto questo concorso, che con la sua voce è riuscita a conquistare tutta la giuria cantando “It’s a man’s mans’ man’ world” di Christina Aguilera – afferma Stefania Amaducci, presidente dell’Associazione Giovanile Nettunia. – I nostri complimenti vanno anche ai piccoli Cristian Febbrile e Angelica Viscoso vincitori della categoria junior under 14».

Sono inoltre numerose le borse di studio assegnate dalla giuria.
Il Centro Artistico Internazionale Il Girasole ha assegnato 3 borse di studio: coaching vocale, sessione studio e videoclip professionale alla cantante Alessia Celio (19 anni di Nettuno), borsa di studio di danza con 4 mesi di lezioni alla ballerina Donilda Ndreca (18 anni di Anzio) e un pacchetto di lezioni di canto alla giovanissima cantante Stefania Shibru (10 anni di Anzio).
La UID ha assegnato 2 borse di studio: accesso diretto al Concorso Nazionale Promesse in Scena del 9 dicembre presso l’Auditorium del Massimo alla coppia di ballerini Luca Granini e Dario Trombetta (19 e 16 anni di Latina e Aprilia) e l’invito come ospiti per il Gran Gala Internazionale “Santa Claus” del 16/17 dicembre al Palasport di Pomezia, al quale parteciperanno artisti e sportivi di fama mondiale, alla coppia di ballerini Massimo Jr Montechiesa e Mia Ferretti (10 e 11 anni di Nettuno).
La Freedom Gym di Nettuno di David Mercuri ha assegnato al ballerino Dario Trombetta una borsa di studio che comprende una valutazione corporea con dei suggerimenti nutrizionali e 5 lezioni private di potenziamento relative alla sua attività.
E infine il laboratorio teatrale Teatro Fonte di Vita Lab di Elisabetta Bruni ha regalato a tutti i finalisti 2 lezioni di presenza scenica.

Un grande applauso va anche a tutti gli altri giovani talenti che si sono esibiti nella finale: Lucrezia Perretti (cantante, 12 anni di Aprilia), Aurora Restuccia (cantante, 18 anni di Nettuno), Alessia Galati e Mattias Pedro (ballerini, 12 e 11 anni di Nettuno e Anzio), Veronica Flamini (cantante, 17 anni di Cisterna), Manuel Petrivelli (beatbox e ballerino, 9 anni di Anzio), Manuel Califano (cantante, 23 anni di Anzio), Aurora Taglioni (cantante, 11 anni di Lariano) e Veronica Di Legge (cantante, 16 anni di Anzio).

«Ringrazio di cuore tutti i partecipanti – continua Stefania Amaducci – che ci hanno fatto emozionare con le loro esibizioni, e soprattutto ringrazio i nostri bravissimi e simpaticissimi presentatori Federico Maria Isaia e Sara Santostasi, tutti i ragazzi dell’Associazione Giovanile Nettunia, Federico, Nicola, Valerio, Serena, Emanuele, Jessica, Alessandro, Sara e Andrea per l’impegno profuso per la buona riuscita dell’evento; l’intera giuria; l’ospite ballerina Martina Moroni; il Comune di Anzio, in particolar modo l’Assessore Laura Nolfi, che ha fortemente voluto l’organizzazione dell’evento a Villa Adele; Simone Scibelli per le fotografie; L’Eco del Litorale per la media partnership; Antonio Penna e Liliana Stavila per le riprese; Andrea Villani per le grafiche e infine le attiività commerciali del territorio che hanno contribuito al successo del talent: Chiosco Bar Positano, Ferramenta Fai Da Te, Moj Cafè, Stabilimento Balneare Bluebay, Pizzeria Antico Grottino, Ottica Vera, Panini Il Capitano, Panna E Cioccolata, Ristorante Dal Folle, Itema Impianti Srl, Pizzeria Strapizzami, Bar Da Mario, Ristorante Bungalow, Osteria Da Michele, Osteria Controcorrente, Onoranze Funebri Latte, Mc Motors, Oblivion».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*