Cisterna di Latina, Mastrantoni: “con le isole ecologiche informatizzate la differenziata tocca il 43%”

Sulla fornitura delle isole ecologiche informatizzate, non risultano esserci indagati né ascoltati dalla magistratura tra gli amministratori in carica o il personale dipendente in servizio.”
Il Vice Sindaco e assessore all’Ambiente Alvaro Mastrantoni sgombera subito il campo da presunte irregolarità nella gara insinuate nel comunicato diramato dall’associazione Cisterna Città Nostra.

Il ricorso presentato da una ditta concorrente contro il Comune è stato rigettato sia dal TAR che al Consiglio di Stato con sentenze che confermano la legittimità della procedura comunale. Circa il mancato funzionamento delle isole ecologiche, semplicisticamente definite dall’associazione come ‘normalissimi bidoni’, si informa che solo un paio di settimane fa è stata effettuata una revisione completa con verifica dell’operatività sia dell’hardware che del software. Non si possono escludere casi di tessere personali smagnetizzate nel qual caso la Cisterna Ambiente è pronta alla sostituzione.

Definire ‘scarsi’ i risultati ottenuti finora dalle isole ecologiche informatizzate – continua l’assessore – vuol dire ignorare la situazione della raccolta differenziata a Cisterna. I dati infatti parlano chiaro: siamo passati dal 32% del 2015 al 38 % del 2016 con un incremento determinato proprio dall’installazione delle ecoisole a settembre inoltrato. Ciò ha prodotto un risparmio di spesa netto di circa 50mila euro dovuto al minore conferimento di indifferenziato in discarica.  Infine, nei primi 6 mesi del 2017, la percentuale di raccolta differenziata è ulteriormente cresciuta attestandosi attualmente al 43%.  Dati questi che attestano il corretto funzionamento delle isole ecologiche informatizzate e la loro utilità a vantaggio dei cisternesi. Pertanto – conclude il Vice Sindaco – invito i membri del gruppo politico Cisterna Città Nostra ad informarsi meglio prima di lanciarsi in false illazioni”.

 

Informazioni su Giovanni Soldato 3195 Articoli

Giovanni Soldato, specialista della fotografia…. secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell’ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall’estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*